Domanda di autorizzazione allo scarico

N.B. Si porta a conoscenza che dal 1 luglio 2016 la Società Dolomiti Reti S.p.A. ha subito un cambio di ragione sociale in: Novareti S.p.A., mantenendo inalterati gli altri riferimenti (indirizzo, partita iva, ecc.)

 

In caso di nuovo allacciamento, ampliamento o modifica degli scarichi delle acque nere o meteoriche, è fatto obbligo richiedere al Comune, tramite l'Ente Gestore, Novareti S.p.A. via Fersina, n. 23 - Trento (ex.Dolomiti Reti S.p.A.), l’Autorizzazione allo scarico.

Chi può richiedere

Il proprietario o chi ne ha il titolo.

Dove rivolgersi

Al Gestore delle reti di fognatura comunali, Novareti S.p.A. via Fersina, n. 23 - Trento (ex.Dolomiti Reti S.p.A.).

Come fare / Cosa fare

Per ottenere l’Autorizzazione allo scarico, il proprietario deve produrre la domanda mediante gli appositi moduli predisposti dal Servizio Opere di Urbanizzazione Primaria del Comune di Trento (vedi la sezione "Moduli", o in fondo alla presente pagina), la quale deve essere corredata del progetto dell’allacciamento, o del sistema alternativo (dispersione, fossa a tenuta ecc.), sottofirmati da un tecnico abilitato.

Informazioni sulla modulistica

L'Ufficio Reti Idrauliche resta a disposizione per ogni chiarimento in merito (0461.884712 - 0461.884913).

Riferimenti normativi
  • Regolamento di fognatura comunale approvato con deliberazione di data 22 marzo 1995 n. 61;
  • Regolamento edilizio approvato con deliberazione di data 29 giugno 1993 n. 173 e successive modifiche ed integrazioni;
  • Testo Unico delle leggi provinciali in materia di tutela dell'ambiente dagli inquinamenti, approvato con D.P.G.P. 26 gennaio 1987, n. 1-41/Legisl., e succ. mod. ed int.
download

Calcolo della portata affluente (foglio di calcolo)
File Calcolo della portata affluente.xls (32,00 kB)

Giovedì, 19 Maggio 2011 - Ultima modifica: Mercoledì, 13 Luglio 2016

Aiutaci a migliorare questa pagina

© 2019 Comune di Trento powered by ComunWEB con il supporto di OpenContent Scarl