Los_Dama!

"Los_Dama!" - Landscape and Open Space Development in Alpine Metropolitan Areas

“Sviluppo del paesaggio e degli spazi aperti nelle aree metropolitane alpine”.

Il progetto europeo LOS_DAMA! (Landscape and Open Space Development in Alpine Metropolitan Areas) ha come obiettivo principale la valorizzazione sostenibile del patrimonio culturale e naturale alpino attraverso lo sviluppo di una rete di infrastrutture verdi che garantisca vivibilità ed attrattività in particolare alle aree periurbane delle città alpine.

Durata: Novembre 2016 - Novembre 2019.

I Partners di "Los_Dama!

Sono sei importanti realtà alpine come le città metropolitane di Monaco di Baviera, Vienna, Grenoble, Lubiana oltre al Land austriaco di Salisburgo, alla Regione Piemonte. Oltre a questi partner vi sono importanti università come l'Università Tecnica di Monaco di Baviera (TUM), Grenoble (UGA) e Tubinga (EKUT).

A livello locale il Comune di Trento si avvale il supporto di alcuni enti Osservatori che mettono a disposizione ruolo istituzionale e conoscenze scientifiche. Essi sono: Osservatorio del paesaggio (Provincia Autonoma di Trento), Università degli Studi di Trento e Fondazione Edmund Mach.

Il progetto

Nei tre anni di attività verranno portati avanti processi partecipati di conoscenza, coinvolgimento e motivazione dei cittadini e degli stakeholder. L'obiettivo è di proteggere, valorizzare e gestire i paesaggi periurbani e rafforzare il loro ruolo nello sviluppo del territorio. Le attività di comunicazione e apprendimento reciproco tra stakeholder e amministrazioni sono ritenuti elementi importanti per favorire negoziazioni e mediazioni a livello trasversale per migliorare la collaborazione anche tra pubblico e privato.

Il progetto "Los_Dama!" si concentra sui "vuoti urbani", estesi o frammenti, ad uso agricolo, per il tempo libero o in abbandono.

Queste aree sono trascurate a livello materiale e percettivo, ma risultano strategiche in una logica di connessione ecologica e di miglioramento della qualità sociale e paesaggistica.

"Los_Dama!" aspira a "liberare" il potenziale delle aree periferiche per uno sviluppo più sostenibile a sostegno della creazione di una rete di infrastrutture verdi. La vulnerabilità e le potenzialità dei paesaggi di cintura urbana richiedono soluzioni multifunzionali e collaborazioni interdisciplinari.

Il progetto coordinerà iniziative di valorizzazione degli spazi aperti sia boscati che agricoli, abbandonati o a verde pubblico. Il progetto vuole essere anche occasione per valutare potenzialità e lacune del sistema di percorribilità dolce delle aree periurbane.

Il progetto aspira anche ad introdurre una nuova narrativa per queste "aree di margine e di mezzo" per far emergere e mettere in rete un grande patrimonio da apprezzare, ma troppo spesso lasciato nell'indifferenza e connotato di caratteri anche negativi.

Newsletter

Le azioni

Il progetto si basa su 3 linee di azione:

la prima, di “esplorazione”: per raccogliere e mettere in comune tanti saperi, esperti e locali, sul verde periurbano, mappando e visitando il fondovalle e la collina.

la seconda, di “coltivazione”: per concretizzare attività sul verde periurbano: progetti partecipati, orti, misurazioni di indicatori ecosistemici. Nel farlo, vorremmo coltivare anche relazioni sociali ed educare le nuove generazioni.

la terza, di “disseminazione”: per valorizzare buone pratiche locali e internazionali e diffonderle sul territorio.

I primi risultati

L'analisi dell’orticoltura urbana

Questa attività è una tradizione diffusa e consolidata che ha implicazioni sociali, economiche e di conservazione della biodiversità locale. Los_Dama! si interessa all’orticoltura urbana come mezzo per rigenerare le aree dismesse e migliorare la rete ecologica.

Il censimento dei progetti di orticoltura urbana sociale e comunitaria si è svolto con sopralluoghi, visite sul campo, interviste e questionari. Le schede che verranno pubblicate mano a mano rappresentano la sintesi di questo lavoro.

Gli orti sociali danno rilievo agli aspetti educativi, di socializzazione, svago e inclusione dell'attività orticola. Queste iniziative sono promosse a livello di associazioni, cooperative sociali, privati ed istituzioni in genere con finalità specifiche già all'inizio del progetto.

Finanziamento complessivo del progetto: 2.598.520,00 Euro, di cui co-finanziato dall'Unione Europea tramite Interreg Spazio Alpino per 2.208.742,00 Euro.

Il finanziamento complessivo assegnato al Comune di Trento è di 217.750,00 Euro.

Immagini

Aiutaci a migliorare questa pagina

© 2019 Comune di Trento powered by ComunWEB con il supporto di OpenContent Scarl