Riduzione dei rifiuti

Il Comune di Trento ha individuato una serie di azioni nel campo della prevenzione e riduzione dei rifiuti, ponendosi come obiettivo quello di coniugare le scelte generali di organizzazione delle modalità di raccolta dei rifiuti con la sfida sul fronte della prevenzione e della riduzione.

Logo "Rifiuti no grazie!"

Le politiche di riduzione devono necessariamente prevedere interventi di informazione e di educazione ambientale sui singoli cittadini e sulle categorie economiche, in quanto la produzione di rifiuti dipende in gran parte dall’adozione di comportamenti corretti e virtuosi da parte di tutte le parti interessate, dal sistema economico-produttivo allo stile di vita dei singoli cittadini.

Le azioni intraprese dall’Amministrazione comunale

A partire dal 2005 (deliberazione del 4 ottobre 2005 n. 9) il Consiglio comunale di Trento sottolineava “la necessità di intensificare l’impegno per qualificare ulteriormente le politiche cittadine di prevenzione, di raccolta differenziata, di riuso e riciclo, considerandone anche l’alta valenza culturale” .

Nel 2006 (deliberazione del 7 novembre 2006 n. 106) il Consiglio comunale ha fissato l’ obiettivo minimo del raggiungimento del 65% di raccolta differenziata, oltre alla riduzione progressiva della produzione di rifiuti.

Sono state individuate le seguenti azioni concrete mirate a coinvolgere sia l’Amministrazione comunale che tutti i soggetti pubblici e privati che, a diverso titolo, operano sul territorio comunale (deliberazione Giunta comunale del 6 luglio 2010 n. 268).

In questa pagina del sito sono raccolte le principali azioni individuate sulle quali si è concentrata l’attenzione dell’Amministrazione nel corso degli ultimi 3 anni. Tali azioni vanno ad aggiungersi all’impegno dell’Amministrazione comunale nel potenziamento della raccolta differenziata, attraverso l’adozione del nuovo sistema di raccolta “porta a porta”.

Queste le azioni individuate per la riduzione dei rifiuti:

Progetto europeo GreenCycle

  •  GreenCycle - Introducing circular economy system to Alpine Space to achieve low-carbon targets

Campagna per ridurre i rifiuti nelle scuole e nei supermercati

  • L'iniziativa si inserisce in Ecoacquisti, nell'ambito del più ampio progetto europeo NO.WA. Lo slogan sarà: "Scegli l'ambiente, riduci gli imballaggi, riusa il contenitore".

NO.WA (No Waste) Un progetto per la riduzione dei rifiuti cofinanziato dalla Comunità Europea

  • Il Comune di Trento partner, insieme al Comune di Reggio Emilia (coordinatore), alla Società Reggio nel Mondo, a COOPNordest ed a Ambiente Italia nel progetto europeo LIFE 10 ENV IT 307 "NO WASTE" per la riduzione dei rifiuti nella Grande Distribuzione Organizzata.

Tariffa rifiuti TARI: agevolazioni per i pannolini dei bambini

  • Informazioni su come ottenere le agevolazioni alla TARI previste per l'utilizzo dei pannolini dei bambini

Progetto di riduzione dei rifiuti nella grande distribuzione organizzata - Dal progetto “Spesa leggera” a “Ecoacquisti Trentino”

  • Promuovere e sostenere azioni concrete per la prevenzione e la riduzione della produzione di rifiuti all'interno dei supermercati

Allungamento della vita beni ingombranti e durevoli

  • Incentivazione al riutilizzo di beni ingombranti e durevoli presso i centri di raccolta materiale (CRM) e "giornate del riuso".

Marchio Eco - Eventi Trentino

  • La Giunta provinciale, con deliberazione del 20 aprile 2018 n 686, ha approvato il disciplinare per l'ottenimento del marchio "Eco Eventi Trentino".

Incentivazione del compostaggio domestico

  • Rafforzamento delle buone pratiche di compostaggio domestico

Collaborazione con l'Università di Trento nella riduzione dei rifiuti e nella promozione della raccolta differenziata

  • Le facoltà di ingegneria e scienze dell'università di Trento da tempo collaborano con il Comune per attuare la raccolta differenziata dei rifiuti all'interno dell' ateneo. Il progetto verrà gradualmente esteso alle altre facoltà.

Promozione dell'utilizzo di pannolini ecocompatibili

  • Promozione dell'utilizzo dei pannolini lavabili al posto di quelli "usa e getta".

Il gruppo Ecovolontari

  • Volontari per azioni di sensibilizzazione della cittadinanza ai temi ambientali.

Progetto di promozione dei Green Public Procurement

  • Inserire crireri di sostenibilità ambientale negli acquisti e nelle forniture effettuate dal Comune: questo l'obiettivo che si è posta l'Amministrazione comunale.

Progetto di minimizzazione dei rifiuti cartacei all'interno dell'Amministrazione comunale

  • Incidere in maniera semplice su prassi lavorative consolidate, inserendo alcune azioni di sensibilità ambientale e individuando “buone pratiche” facilmente applicabili sia nell’ambiente lavorativo che in quello familiare. Questo il progetto adottato dall' Amministrazione comunale all'interno dei propri uffici.

Aiutaci a migliorare questa pagina

© 2019 Comune di Trento powered by ComunWEB con il supporto di OpenContent Scarl