Autorizzazioni e pareri in materia di tutela del paesaggio di competenza della CPC

La legge urbanistica provinciale (legge provinciale 4 agosto 2015 n. 15) ha previsto e disciplinato le nuove competenze delle C.P.C.

immagine decorativa

In virtù di una specifica convenzione tra i Comuni di Trento, Aldeno, Cimone e Garniga Terme, la Commissione edilizia del Comune di Trento assume per il territorio di questi Comuni le funzioni di C.P.C..

La Commissione Edilizia è integrata con l’esperto designato dalla Giunta Provinciale ai sensi dell'articolo 7, comma 2, lettera b) della L.P. 15/2015, al quale sono attribuite le prerogative previste dal comma 6 del medesimo articolo della legge urbanistica provinciale.

Durante l’esame delle pratiche dei Comuni di Aldeno, Cimone e Garniga Terme, la commissione edilizia del Comune di Trento con funzione di C.P.C. sarà inoltre integrata da un rappresentante del comune interessato.

A partire dal 24 dicembre 2011, la Commissione Edilizia del Comune di Trento assume la funzione di C.P.C..

Dal 1 gennaio 2018, la presentazione delle istanze potrà avvenire solo per via telematica tramite lo sportello telematico del Comune di Trento raggiungibile al seguente link:

https://sportello.comune.trento.it/

Autorizzazioni e pareri in materia di tutela del paesaggio di competenza della CPC

  • Informazioni e modulistica necessaria per presentare la domanda per il rilascio delle autorizzazioni e dei pareri in materia di tutela del paesaggio di competenza della CPC

  • Servizio di competenza: ATTIVITA' EDILIZIA

Aiutaci a migliorare questa pagina

© 2019 Comune di Trento powered by ComunWEB con il supporto di OpenContent Scarl