Comunità in azione

L'appuntamento è con Gregorio Arena, il 3 aprile 2019 alle ore 18 in Sala Falconetto a Palazzo Geremia

Il progetto "Comunità in azione", e le iniziative ad esso strettamente connesse, mirano sostanzialmente a diffondere tra la cittadinanza una cultura dei beni comuni. Trento, primo tra i Comuni trentini, ha approvato già nel 2015 il Regolamento sulla collaborazione tra cittadini e amministrazione per la cura e la rigenerazione dei beni comuni urbani e in questo modo ha dimostrato di saper cogliere e incanalare una sensibilità già ampiamente diffusa, dando voce e visibilità a quanti spontaneamente già erano impegnati in attività di cura dei beni comuni urbani.

Cittadinanza attiva, amministrazione condivisa, beni comuni sono termini entrati ormai a far parte del glossario quotidiano e sono divenuti valori e principi cardine della collaborazione avviata tra Comune e cittadini.

Termini quali fiducia reciproca, responsabilità civica, autonomia, inclusività e apertura, pubblicità e trasparenza, informalità, sussidiarietà, prossimità e territorialità sono alla base dell'agire dei cittadini attivi che per i beni comuni si spendono e mettono a disposizione le loro risorse ed il loro tempo prezioso, convinti che questo impegno possa condurre alla creazione di una comunità coesa e solidale.

I numerosi patti di collaborazione e le altrettanto numerose adesioni a proposte di collaborazione lanciate dall'Amministrazione testimoniano di una comunità attenta e partecipe che, attraverso il proprio impegno,  chiede di esercitare a pieno i propri diritti civili e sociali e, dunque, di mettere in atto forme di democrazia partecipativa, utili per risolvere complessi problemi della società contemporanea.

E' questo desiderio di contribuire, ciascuno mettendo a disposizione le proprie capacità, competenze e conoscenze, all'arricchimento e al miglioramento della qualità della vita della comunità, la chiave di lettura delle numerose proposte che i cittadini hanno presentato al Comune in questi primi anni.

L'incontro con Gregorio Arena, voluto dai Comuni di Calceranica, Caldonazzo ed Arco e da Tempora onlus quale capo progetto, e supportato nell'organizzazione della serata dal Comune di Trento,  è l'occasione per fare il punto sullo stato dell'arte in tema di beni comuni, per riflettere sul significato di comunità e su come una comunità si costruisce, soffermandosi sul ruolo dei Comuni nel formare i cittadini del futuro ai quali affidare la tutela del territorio, dell'ambiente,  di valori positivi e pratiche virtuose.

Si può seguire il progetto Comunità in azione sul sito dell'associazione Tempora che è tra i promotori: https://temporaonlus.jimdo.com/ .

Martedì, 05 Marzo 2019 - Ultima modifica: Martedì, 12 Marzo 2019

Aiutaci a migliorare questa pagina

© 2019 Comune di Trento powered by ComunWEB con il supporto di OpenContent Scarl