Fiori dalla fabbrica: il progetto artistico diventa patto di collaborazione

Non sarà certo sfuggito ai più il progetto Fiori dalla fabbrica (Trento, Michelin 1927-1999, diventato patto di collaborazione con il Comune,   per ricordare, a vent’anni dalla chiusura dello stabilimento nel 1999, la Fabbrica della Michelin che molto ha contribuito alla crescita della città arricchendola in termini culturali, storici ed identitari.

Nella prossima primavera, i 22mila bulbi di tulipani piantati dai cittadini - prevalentemente ex operai, ma anche studenti e studentesse e semplici cittadini - nello spazio verde davanti al MUSE, dove una volta sorgeva l’opificio, fioriranno e disegneranno sul terreno la forma del simbolo che era saldato sul cancello della fabbrica.

È partito ufficialmente giovedì 25 ottobre alle 6 Fiori dalla fabbrica (Trento, Michelin 1927-1999), il progetto artistico che Anna Scalfi Eghenter offre alla partecipazione della città.

Il primo tulipano è stato piantato da Paola Buccella, rappresentante del direttivo del Gruppo anziani Michelin Italia (G.A.M.I. Onlus Sezione di Trento), che ha offerto  una thermos di caffè caldo, dopo di lei Renato Valentini, ex operaio Michelin, che ha raccontato del lavoro e della vita di fabbrica, alcuni figli e nipoti di ex dipendenti, l'assessore ai lavori pubblici Italo Gilmozzi e una piccola rappresentanza di cittadini che ha voluto sfidare il sonno per essere presente all'insolito opening artistico, fissato nell'ora di inizio del primo turno in fabbrica.

La prima fase del progetto artistico è stata completata nel pomeriggio di venerdì 26 ottobre, in anticipo rispetto al termine fissato per domenica e al preannunciato maltempo, grazie alle tante persone che hanno raccolto l'invito di partecipare all'installazione artistica in ricordo della ex Michelin.

I 22mila bulbi di tulipani sono stati tutti piantati e attendono di fiorire nella prossima primavera, disegnando sul terreno la forma del simbolo che era saldato sul cancello della fabbrica.

“Per la prima volta gli ex operai della Michelin hanno avuto una possibilità concreta per ricollegarsi al luogo dove hanno lavorato per tanti anni” evidenzia Emanuele Montibeller, fondatore e direttore artistico di Arte Sella.

Una possibilità che si è tradotta nella costante presenza di ex operai Michelin al parco, durante le operazioni di piantumazione, e nei racconti, dalla loro viva voce, delle esperienze vissute in fabbrica, offerti ai tanti partecipanti all'iniziativa: singoli cittadini, ma anche associazioni, enti, e soprattutto scuole. Grande l'interesse dei bambini e dei ragazzi, che hanno approfittato di questi incontri per chiedere anche ricordi di qualche parente che in Michelin ha lavorato.

Ad ognuno dei partecipanti Anna Scalfi Eghenter ha donato un bulbo di tulipano: il progetto artistico si allarga e raggiunge tante case e scuole del territorio, così come un tempo i lavoratori della Michelin, quando dalla fabbrica tornavano a casa.

Un progetto artistico che coinvolge la cittadinanza per ricordare a Trento uno spazio che ha contribuito alla crescita della città arricchendola in termini culturali, storici ed identitari. Un'installazione artistica che mira alla valorizzazione dell'area su cui sorgeva la fabbrica Michelin, alla diffusione della storia e al riconoscimento condiviso del suo valore culturale e sociale nell'ambito della cura dei beni comuni.

Fiori dalla fabbrica (Trento, Michelin 1927-1999) è il titolo del progetto di Anna Scalfi Eghenter che ha trovato nel Servizio Beni comuni e gestione acquisti del Comune l'interlocutore ideale e nei patti di collaborazione lo strumento per condividere in maniera partecipata un tema patrimonio della città. Un progetto artistico a cui l'autrice lavora dal 2013 e che finalmente si sta concretizzando.

La proposta ha raccolto numerose adesioni ed in particolare da parte dell'Associazione Arte Sella, di Step - Scuola per il governo del territorio e del paesaggio e degli ex operai del Gruppo anziani Michelin Italia (G.A.M.I. Onlus Sezione di Trento), che firmano con Anna Scalfi Eghenter il patto di collaborazione con il Comune.

A primavera, nel momento della fioritura di questo insolito giardino di tulipani bianchi, verrà organizzato un incontro per celebrare la fabbrica Michelin e approfondire la relazione tra “memoria, arti e paesaggio”, grazie alla collaborazione con Step - Scuola per il governo del territorio e del paesaggio.

Il Servizio Beni comuni e gestione acquisti, che ha ricevuto e pubblicato la proposta di collaborazione, ha coinvolto nell'istruttoria il Servizio Gestione strade e parchi, il Servizio Cultura, turismo e politiche giovanili e la Circoscrizione San Giuseppe - Santa Chiara, ottenendo altrettanti pareri favorevoli e disponibilità alla collaborazione.

download

Invito
File Fiori dalla fabbrica (invito).pdf (122,61 kB)

Immagini

Giovedì, 25 Ottobre 2018 - Ultima modifica: Giovedì, 06 Dicembre 2018

Aiutaci a migliorare questa pagina

© 2018 Comune di Trento powered by ComunWEB con il supporto di OpenContent Scarl