Pillola 7: Le adesioni a iniziative definite dall'amministrazione (parte 1) (art. 29)

La collaborazione tra cittadini e amministrazione può avvenire seguendo due modalità principali:

  1. Adesione ad iniziative predefinite dall'Amministrazione.
  2. Proposte elaborate dal cittadino che si traducono in un patto di collaborazione.

In questa pillola ci soffermiamo sulla prima. Il Comune ha attivato 4 iniziative standard per facilitare l'attività di cura e gestione dei beni comuni urbani nei settori di intervento più frequenti. Il cittadino che intende attivarsi in prima persona deve compilare un modulo disponibile nell'Area tematica “Beni comuni” sul sito del Comune, inviarlo al servizio competente e, dopo aver ricevuto il consenso, può cominciare la sua azione di cura, di pulizia, di manutenzione e di gestione del bene comune specificato.

Ad oggi sono attive le seguenti iniziative:

  1. Adotta un'aiuola
  2. Ritocchi urbani
  3. Al mio quartiere ci penso anch'io
  4. Alla mia scuola ci penso anch'io

1. Adotta un'aiuola

Iniziativa per coloro che vogliono dedicarsi alla cura occasionale o continuativa di piccoli spazi verdi, come le fioriere e le aiuole. Sono previste azioni per la manutenzione ordinaria completa (annaffio, concimazione, sfalcio, potatura, pulizia, posa di nuove piante) oppure per il controllo periodico (pulizia dalle erbacce e dai rifiuti, segnalazione dei danni). Tale iniziativa è coordinata dal Servizio Gestione strade e parchi che redige anche l'elenco delle aiuole adottabili.

2. Ritocchi urbani

Pensata per coloro che intendono pulire e abbellire i muri dei sottopassi, delle strade, dei viadotti, le panchine, le pensiline, i giochi per bambini, i pali e i cartelli segnaletici, i cestini e altri arredi urbani di proprietà comunale. Il Servizio Beni comuni e gestione acquisti è il destinatario delle proposte dei cittadini in questo ambito.

… Le altre due adesioni verranno presentate nel prossimo numero!

 

Link alle proposte dell'amministrazione

Giovedì, 10 Agosto 2017 - Ultima modifica: Mercoledì, 11 Ottobre 2017

Aiutaci a migliorare questa pagina

© 2018 Comune di Trento powered by ComunWEB con il supporto di OpenContent Scarl