Progetto di riqualificazione dei cassoni dell'orto e di sistemazione del cortile - scuola primaria Savio

Con questa proposta di collaborazione la Scuola Primaria Domenico Savio intende abbellire ed impreziosire il cortile cercando di coinvolgere la comunità circostante e le associazioni del territorio.

La Scuola primaria Savio di via San Pio X vuole  dare continuità all'esperienza avviata già lo scorso anno dagli alunni e dalle alunne che, con il progetto "Giochiamoci il cortile", nel corso del 2017-2018 hanno esplorato e ripensato gli spazi aperti della scuola.

Da questa esperienza sono nate alcune idee che ora alunni ed alunne vogliono portare avanti in collaborazione con l'Amministrazione comunale.

La proposta prevede di rendere maggiormente fruibili i vari spazi del cortile mediante la tracciatura di un campo da basket, due corsie per la corsa, un esagono per balli di gruppo, una pista per tappi, il gioco della settimana, una scacchiera  e la rosa dei venti.

Gli alunni ed alunne delle cinque classi intendono coltivare piante e fiori utilizzando cinque  cassoni che attualmente sono adibiti ad orto e che saranno  abbelliti mediante un rivestimento  con una struttura in legno (di pellet) facilmente removibile: la nuova struttura dei cassoni sarà realizzata con il prezioso coinvolgimento di alcuni ragazzi ospitati nella vicina Residenza Fersina ed esperti in piccoli lavori di falegnameria.

I cassoni/orto così sistemati avranno una veste estetica migliore ma saranno anche più pratici  perchè permetteranno  di coltivare piante e fiori anche in orizzontale.

A coronamento del progetto bambini e bambine proveranno ad elaborare nuove regole per l'utilizzo degli spazi comuni, ad ideare giochi e danze e a organizzare una festa conclusiva dell'anno scolastico coinvolgendo la comunità  che vive attorno alla scuola.

Posizione GPS

Come arrivare

Tipologia
Evento della vita
download

Proposta per la riqualificazione dei cassoni dell'orto e di sistemazione del cortile
File NUOVA PROPOSTA.pdf (71,15 kB)

Immagini

Aiutaci a migliorare questa pagina

© 2018 Comune di Trento powered by ComunWEB con il supporto di OpenContent Scarl