Gemellaggio con Neufahrn bei Freising (DE)

Stipulato nel 1983, dopo che i contatti erano iniziati già negli anni '70

neufahrn

Alla metà degli anni '70 iniziarono i primi contatti fra le due realtà. Emerse fin da subito l'esigenza di porre le basi per far crescere una sempre più proficua collaborazione fra genti diverse per cultura e tradizioni ma unite in un rapporto di amicizia con l'obiettivo di conquiste comuni: la pace e la libera convivenza dei popoli al di sopra di ogni frontiera.

firme

Nel 1983 il processo di avvicinamento fra le due Comunità viene ufficializzato con una cerimonia nella sala del Consiglio comunale della cittadina bavarese. Nasce il Gemellaggio vero e proprio.

Alla cerimonia di ufficializzazione del gemellaggio fra Gardolo e Neufahrn bei Freising, a sottolineare l'importanza di un rapporto che sarebbe stato anche di amicizia fra il popolo tedesco e quello italiano presenziarono i Consoli generali della Repubblica tedesca e di quella italiana.

 Iniziative programmate fra le due comunità:

  1. Scambi culturali fra classi delle scuole elementari e medie di Gardolo e Neufahrn. Da più di 15 anni il mondo della scuola dell'obbligo delle due realtà, Gardolo e Neufahrn, ha stabilito una rete di scambio degli studenti in modo da favorire la conoscenza delle rispettive lingue nonché i costumi e le abitudini delle comunità gemellate. Queste iniziative vengono realizzate attraverso la permanenza nel corso dell'anno scolastico, per un periodo di poco superiore ad una settimana, degli studenti presso le abitazioni dei colleghi che successivamente ricambiano la visita. La scuola provvede a stabilire un programma culturale che prevede oltre a momenti di lezione in aula anche visite ai musei e alle località della provincia. La Circoscrizione provvede a coprire le spese sostenute per la permanenza degli studenti ospitati e degli insegnanti accompagnatori.
  2. Festa del Maibaum, significa festa dell'albero di maggio. Questa festa rappresenta la collaborazione e l'amicizia fra le due Comunità gemellate e le varie associazioni.
  3. Nel mese di luglio la festa popolare di Neufahrn la C.D Volksfest e a settembre la festa, a Gardolo, delle associazioni denominata "Tut Gardol 'n festa" organizzate per favorire e consolidare il dialogo fra i cittadini delle due realtà.
  4. Cerimonia, nel mese di novembre, a Gardolo e a Neufahrn, per la commemorazione dei caduti e dispersi nelle due grandi guerre realizzata come importante momento di riflessione sull'importanza della civile convivenza fra i popoli davanti alle grandi tragedie del passato.
Sito ufficiale
Testo del protocollo di intesa

Nell’anno 1983 il 19 giugno a Neufahrn e l’11 settembre a Gardolo il Consiglio comunale di Neufahrn e il Consiglio circoscrizionale di Gardolo – Salteri concordano il gemellaggio ufficiale fra le due comunità con spirito di collaborazione feconda per la pace, il progresso e la libera convivenza dei popoli al di sopra di ogni frontiera. Firme. Il Presidente del Consiglio circoscrizionale di Gardolo/Solteri e il sindaco di Neufahrn

Immagini

Lunedì, 01 Marzo 2010 - Ultima modifica: Lunedì, 05 Luglio 2010

Aiutaci a migliorare questa pagina

© 2017 Comune di Trento powered by ComunWEB con il supporto di OpenContent Scarl