Nove anni con il Pronto P.I.A.

L'estate non ferma la rete di aiuto agli anziani, che cerca volontari

Sembra ieri, ma a marzo il Comitato P.I.A. (Persone insieme per gli anziani) ha compiuto nove anni: una rete di reti coordinata dal servizio attività sociali e composta da organizzazioni di volontariato come parrocchie, Caritas, gruppi informali, associazioni territoriali (Telefoni d'argento, Auser, Anteas e Avulss), ma anche il terzo settore con la cooperativa Kaleidoscopio che presidia il numero verde e le cooperative Fai, Sad, St. Gestioni, che gestiscono il servizio di assistenza domiciliare. Completa la rete l’Associazione Artigiani e piccole imprese che mette a disposizione a pagamento professionisti fidati per anziani che chiedono aiuto per guasti improvvisi, controlli di routine, riparazioni d'urgenza non risolvibili dal gruppo di volontari “Mani d’Argento”.

Il progetto coordina le azioni a sostegno della domiciliarità delle persone anziane nei diversi quartieri, in una città che conta sempre più nuclei soli, rispondendo a diverse  richieste, ed è una dimostrazione della capacità di essere cittadini attivi nelle proprie comunità, creando una rete capillare e di prossimità per gli anziani, di sollievo per le famiglie, una rete silenziosa, ai più invisibile, ma preziosa, che non sostituisce i servizi domiciliari, ma che non è nemmeno sostituibile.

Anche nel 2016 il bisogno di compagnia sia telefonica che a domicilio è stato quello maggiormente richiesto, seguito dal ritiro e consegno delle provette sanitarie, accompagnamento, piccole commissioni, piccole riparazioni, disbrigo pratiche burocratiche, informazioni.

Gli operatori rispondono al numero verde 800.29.21.21 dal lunedì al venerdì (dalle 8 alle 12 e dalle 14 alle 18). Dal 5 giugno al 1° settembre il servizio sarà attivo anche il sabato e la domenica dalle 14 alle 18. Allo stesso numero si può fare riferimento per diventare volontari: durante l'estate le richieste di intervento aumentano e c'è necessità di più persone che si impegnano.

Per il periodo estivo è confermata l’apertura straordinaria sabato e domenica dei centri servizi per anziani di via Belenzani e di Povo.

Il centro di Povo (n. tel. 0461/818101) accoglierà con iniziative di animazione e socializzazione chi vuole passare qualche ora in compagnia la domenica dalle 15.30 alle 19.30 concludendo con la cena (previa prenotazione).

Al centro di via Belenzani (n. tel. 0461/235348) ogni sabato, dalle 14 alle 18, è possibile incontrarsi, leggere i quotidiani, giocare a carte o a tombola. Domenica pranzo insieme in alcuni ristoranti della città e nel pomeriggio musica, ballo, spettacoli. Il servizio è attivo anche nelle festività di San Vigilio e Ferragosto.

Martedì, 13 Giugno 2017

Aiutaci a migliorare questa pagina

© 2017 Comune di Trento powered by ComunWEB con il supporto di OpenContent Scarl