I numeri del secondo Smart City Lab nella circoscrizione Oltrefersina

Proseguono a gonfie vele gli incontri dei “Trento Smart City Labs”, il secondo dei quali si è tenuto venerdì 15 febbraio presso la circoscrizione Oltrefersina

“Trento Smart City” è il progetto che mira a migliorare i servizi offerti a cittadini ed imprese e la qualità della vita in generale per mezzo della tecnologia. L’evento tenutosi presso la circoscrizione Oltrefersina fa parte di “Trento Smart City Labs”, un ciclo di incontri con i cittadini per mostrare il funzionamento delle app e dei servizi digitali disponibili all’interno del Comune.

All’incontro hanno partecipato 15 persone, lavoratori e pensionati, che si sono da subito mostrate molto interessate ai servizi disponibili e al progetto "Trento Smart City" in generale. Nel corso dell’evento, inoltre, diversi cittadini si sono presentati per chiedere informazioni specifiche su applicazioni o servizi in base alle proprie esigenze. Ad oggi, le applicazioni più conosciute sono quelle relative alla mobilità. I presenti hanno mostrato, infatti, particolare interesse per il servizio di targatura della bici, per il servizio di bike-sharing e per le applicazioni relative al pagamento dei parcheggi. Tuttavia, sono stati presentati anche servizi che riguardano altri ambiti: dove trovare gli orari delle farmacie di turno o come segnalare all’amministrazione problemi riscontrati all’interno del territorio comunale.

L'incontro si è aperto con il benvenuto del dirigente del Servizio innovazione Nicola Zanella, il quale ha introdotto l’argomento spiegando i caratteri di una smart city e perché Trento può essere considerata tale. A seguire i membri del team si sono avvalsi del prezioso aiuto dei tirocinanti dell’Università di Trento per esporre al pubblico i principali servizi offerti.

Per la spiegazione dei servizi digitali messi a disposizione dal Comune è stato proposto un quiz a risposta multipla. In tal modo i partecipanti, utilizzando un’app per rispondere alle domande, hanno potuto sfidarsi per vedere chi fosse il “Cittadino Digitale” più smart. Al termine del gioco è stata stilata una classifica in base alla correttezza delle risposte date e il vincitore ha ricevuto un biglietto di ingresso al Muse - Museo delle Scienze, mentre agli altri partecipanti è stato consegnato un gadget in omaggio.

Al termine dell’incontro, nel punto informativo predisposto, i cittadini hanno potuto rivolgersi ai membri del team per ulteriori chiarimenti o per scaricare sul proprio smartphone le app di interesse.

Il terzo incontro è previsto per il giorno 15 marzo nella circoscrizione di Gardolo.

Informazioni aggiornate sugli incontri futuri si possono trovare

Martedì, 26 Febbraio 2019

Aiutaci a migliorare questa pagina

© 2019 Comune di Trento powered by ComunWEB con il supporto di OpenContent Scarl