QROWDLab - prima sessione

Dal 9 al 20 aprile 2018 partirà la prima sessione del QROWDLab, un’attività di coinvolgimento prevista dal progetto europeo QROWD con lo scopo di acquisire informazioni sulla mobilità utilizzando tecniche di crowdsourcing, ovvero di raccolta di dati e informazioni dai cittadini.

Perchè un QROWDLab

L’obiettivo è quello di sperimentare assieme un metodo innovativo per raccogliere informazioni relative agli spostamenti dei cittadini nel Comune di Trento, facendo utilizzare un’apposita applicazione (i-Log) sviluppata dall’Università di Trento a cui aggiungere tecniche di big data e di machine learning, così da provare a sostituire il metodo tradizionale di raccolta di tali informazioni tramite interviste telefoniche, che si è rivelato costoso e poco accurato.

Che tipi di dati vengono raccolti

L’app i-Log permette di raccogliere dati dai sensori degli smartphone per determinare le caratteristiche degli spostamenti che vengono compiuti a Trento: luogo di origine e destinazione e mezzo di trasporto utilizzato.  In questo modo, il Comune di Trento può ottenere dati accurati relativamente agli spostamenti quotidiani dei diversi cittadini che si muovono a Trento, distinguendoli tra residenti e pendolari, con l’obiettivo di acquisire un campione rappresentativo dei dati tale da permettere di effettuare analisi utili a gestire al meglio le politiche di mobilità e trasporto.

QROWDLab - prima sessione

In questa prima sessione, oltre ai dati provenienti dai sensori verranno proposte alcune domande di validazione di tali dati. Poiché ciascun utente riceverà le domande in un momento diverso da quello dell’effettuazione del viaggio è necessario cercare di rispondere il più accuratamente possibile: frequenza e precisione delle risposte determinerà la possibilità di vincere dei premi (vedi sezione “Premi”).

Tutti i dati raccolti saranno trattati nel pieno rispetto della normativa vigente in materia di protezione dei dati personali ai sensi e per gli effetti del D.Lgs. n. 196 del 2003.

Come partecipare al QROWDLab

Per partecipare a questa prima sessione è necessario iscriversi al QROWDLab (cliccando qui). Ulteriori informazioni sui seguenti passi da compiere verranno fornite in prossimità della data d’inizio del laboratorio.

Premi

Per ricompensare i partecipanti del QROWDLab sono previsti 30 gadget tecnologici (videocamere HD home wifi, action camera, casse bluetooth) che verranno distribuiti tra coloro che completeranno con successo le attività, utilizzando l’app per almeno 5 giorni e rispondendo almeno al 90% delle domande proposte. In caso di un numero di vincitori superiore al numero di premi a disposizione verrà data priorità ai partecipanti che avranno utilizzato attivamente l’app per il maggior numero di giorni ed avranno risposto al maggior numero di domande.

Progetto europeo QROWD

Il progetto europeo QROWD si prefigge di migliorare la mobilità a Trento integrando dati provenienti da diverse sorgenti (tradizionali e non) - tra cui dati e informazioni raccolti dagli utenti cittadini (crowdsourcing). L’analisi combinata di questi dati porterà ad una migliore conoscenza della mobilità urbana e permetterà alla Pubblica Amministrazione non solo di effettuare scelte più consce, ma anche di offrire validi servizi ai cittadini.

Giovedì, 22 Marzo 2018

Aiutaci a migliorare questa pagina

© 2018 Comune di Trento powered by ComunWEB con il supporto di OpenContent Scarl