Immagine decorativa

Ti trovi in:

Tributi, canoni e tariffe comunali » Tariffe » TARES (tariffa rifiuti e servizi)

Menu di navigazione

Tributi, canoni e tariffe comunali

TARES - Tariffa sui rifiuti e tributo comunale sui servizi

di Lunedì, 12 Aprile 2010 - Ultima modifica: Giovedì, 19 Dicembre 2013
Rifiuti urbani

Cosa deve fare il cittadino, come si calcola l'importo da pagare, agevolazioni, servizi speciali di igiene urbana a domanda, modulistica e FAQ

Il Consiglio comunale ha approvato il regolamento che disciplina la nuova tariffa sui rifiuti, istituita obbligatoriamente in base al cosiddetto “decreto Salva Italia” del dicembre 2011.

Le novità principali sono due. In primo luogo, la parte della tariffa detta variabile varierà, appunto, in relazione alla quantità del rifiuto residuo effettivamente conferito e non sarà più quantificata in base ad un calcolo presuntivo. Il principio è noto: chi inquina, paga. Così, chi differenzia di più produrrà meno residuo e, quindi, pagherà di meno.

La seconda novità riguarda, invece, una nuova imposta che lo Stato ha deciso di aggiungere alla tariffa sui rifiuti. In pratica, si pagheranno 30 centesimi di euro per ogni metro quadrato della superficie alla quale si riferisce la tariffa. Si tratta di denaro che il comune riscuote per conto dello Stato. I comuni, per legge, potrebbero incrementare di 10 centesimi al metro quadrato questo prelievo, ma il Comune di Trento ha deciso di non appesantire ulteriormente il prelievo.

Informazioni correlate:

Regolamento
D13 - Regolamento per l'applicazione della tariffa sui rifiuti e del tributo comunale sui servizi (Tares).
Disciplina l'applicazione nel Comune di Trento della tariffa sui rifiuti ai sensi dell' art. 14 del D.L. 6.12.2011 n. 201 convertito in Legge 22.12.2011 n. 214 e s.m. 

Riferimenti:

Il nuovo sistema di raccolta "porta a porta" ha portato alla trasformazione del precedente servizio in un sistema integralmente domiciliare, mediante la rimozione dei contenitori stradali e la contestuale personalizzazione del servizio.

Dal mese di novembre 2012 anche nel centro storico di Trento i rifiuti vengono raccolti con la modalità "Porta a porta"

Nelle località di Candriai, Prà della Fava, Vaneze, Vason e Viotte è in funzione un sistema di raccolta stradale con contenitori di grande capacità.

Principali adempimenti relativi alla TARES. 

Modalità di calcolo della tariffa sui rifiuti - TARES 

Agevolazioni sulla tariffa rifiuti - TARES

Deliberazioni di approvazione delle tariffe riguardanti i servizi speciali di igiene urbana a domanda individuale.

Modulistica inerente alla tariffa rifiuti

FAQ

Nuova tariffa sui rifiuti TARES: ecco le domande piu' frequenti.

Per informazioni di carattere generale il numero della segreteria del Servizio Tributi  , piazza di Fiera n. 17, è 0461 884575, fax 0461 884154.

Regolamento di riferimento

regolamento

Disciplina l’applicazione della tariffa per la gestione dei rifiuti solidi urbani.

Aiutaci a migliorare questa pagina
E' stata utile la consultazione della pagina?
E' stato facile trovare la pagina?