Sardagna

Itinerario di trekking urbano a Sardagna 

immagine di Sardagna

Per chi non soffre di vertigini e vuole vedere la città da un privilegiato punto panoramico, c'è la possibilità di ascendere i fianchi del Monte Bondone con la funivia che la collega direttamente con il centro di Trento.

Dopo la salita con la funivia Trento-Sardagna, arrivati nel centro del paese, si imbocca la strada in salita che da dietro la fontana porta attraverso l'antica strada romana al parco delle Poze, straordinario punto panoramico sulla Valle dell'Adige e sulla città di Trento. Il percorso prosegue salendo ancora per un breve tratto e si conclude nell'abitato di Sardagna attraversando un bosco di secolari castagni, noccioli, carpini, pini silvestri, faggi ed aceri campestri. L'itinerario si completa con i preziosi affreschi di Marcello Fogolino nella quattrocentesca chiesetta dei SS. Filippo e Giacomo e le interessanti pitture murali sulle case del paese.

download

Itinerario Sardagna
File Sardagna-trekking 2010.pdf (532,75 kB)

Aiutaci a migliorare questa pagina

© 2017 Comune di Trento powered by ComunWEB con il supporto di OpenContent Scarl