Pietre che ci parlano

Esposizione sculture dell’artista trentino Paolo Colombini

opera colombini

A cura del critico Alberto Mattia Martini.

La mostra "Le pietre che ci parlano" rappresenta l’ultimo tassello del programma di eventi e installazioni en plein air che arricchisce la programmazione del Muse Museo delle Scienze di Trento fin dalla sua inaugurazione, grazie a progetti artistici, soprattutto di tipo scultoreo, che interpretano la natura e la scienza attraverso lo sguardo poetico ed evocativo dell’arte.

Le opere di Paolo Colombini sono testimoni del tempo, elementi imperituri e parte integrante del mondo naturale e quindi, inevitabilmente, anche testimonianza della storia dell'uomo. Le sue sculture sono pietre bramate, esplorate e individuate, provenienti prevalentemente dai fiumi trentini e poi successivamente recise, intagliate in due parti, per restituirci l'anima delle pietre stesse. La polvere prodotta durante il taglio delle pietre viene amalgamata con pigmenti di colore e utilizzata per dipingere le parti interne dei monoliti. (Tratto dalla lettura critica del curatore Alberto Mattia Martini).

Posizione gps

Come arrivare

Pagina web
Contatto email
Contatto telefonico
0461 270311
Costi
euro 10; euro 8 ridotto
Materia
Arte (Scultura)
Struttura ospitante

Martedì, 11 Dicembre 2018

Aiutaci a migliorare questa pagina

© 2018 Comune di Trento powered by ComunWEB con il supporto di OpenContent Scarl