Introduzione

In questa sezione viene messo a disposizione un primo nucleo di dati in formati e con licenze aperte.

Si tratta di dati riguardanti diversi temi di rilevanza pubblica, da quelli ambientali a quelli finanziari, da quelli demografici a quelli sugli esercizi pubblici, e così via...Soprattutto, si tratta di dati che è possibile scaricare e riusare liberamente.

Tutti i dati contenuti in questa sezione del sito sono infatti rilasciati in formati aperti e tramite il sistema di licenze “Creative Commons”. Le Creative Commons sono licenze standard e riconosciute internazionalmente come le licenze di riferimento per la gestione degli open data. In particolare, i dati cartografici sono attribuiti al Pubblico Dominio con lo strumento “Creative Commons Public Domain” (CC-Zero) mentre i dati alfanumerici sono rilasciati con la licenza “Creative Commons Attribution” (CC-BY). Entrambe le licenze permettono qualsivoglia utilizzo dei dati senza alcuna restrizione, salva la citazione della fonte, nel caso della CC-BY.

Questo progetto si pone in forte continuità con la politica comunale in tema di open software. Allo stesso tempo, con l'avvio di questo progetto l'Amministrazione comunale intende marcare una netta discontinuità rispetto alle tradizionali modalità di gestione di dati di rilevanza pubblica. La disponibilità gratuita e “libera” di questi dati può avere importanti ricadute in termini di maggiore trasparenza sull'attività dell'amministrazione. Non solo, i dati pubblici costituiscono un patrimonio informativo ad oggi ancora largamente sotto-sfruttato. L'accesso a dati aperti e liberamente riusabili può stimolare processi virtuosi da parte di imprese innovative, nuovi orizzonti di ricerca sul contesto socio-economico cittadino e, quindi, in definitiva, portare ad un progressivo miglioramento qualitativo dei servizi pubblici e privati.

Questo progetto di apertura e rilascio online di dati pubblici ha portato il Comune di Trento ad essere annoverato tra le municipalità italiane più avanzate nel campo degli Open Data. Il Comune di Trento compare infatti sul portale governativo I dati aperti della PA  tra le prime municipalità italiane come numero di dataset pubblicati.

In quest'ottica e in piena sintonia con lo spirito delle disposizioni normative in tema di dati pubblici in vigore a livello europeo (direttiva 2003/98/CE del Parlamento europeo e del Consiglio) e nazionale (decreto legge 22 giugno 2012 n.83 convertito dalla legge 7 agosto 2012 n.134; decreto legge 18 ottobre 2012, n. 179, coordinato con la legge di conversione 17 dicembre 2012,n. 221; legge 6 novembre 2012 n. 190), l'Amministrazione comunale intende proseguire su questa strada “liberando” in futuro altri dati di interesse pubblico e mantenendo una stretta collaborazione con altri soggetti locali, quali la Provincia Autonoma di Trento e Trento Rise, nella prospettiva di allargare il processo di apertura dei dati all'intero territorio provinciale.

Per approfondire il tema degli open data:

Aiutaci a migliorare questa pagina

© 2017 Comune di Trento powered by ComunWEB con il supporto di OpenContent Scarl