I rappresentanti degli studenti incontrano il Comune

Mercoledì 29 novembre a palazzo Thun si è svolto l'incontro tra l'ufficio politiche giovanili e i neoeletti rappresentanti degli studenti delle scuole superiori.

L'incontro è stato pensato, nella cornice di un accordo che regola i rapporti tra Città e Scuole, come occasione conoscitiva, con l'intento di superare quella distanza che spesso i ragazzi avvertono nei confronti di istituzioni pubbliche, che deriva proprio da una loro scarsa conoscenza e che talvolta genera pregiudizio nei confronti della pubblica amministrazione.

Per questo sono stati presentati ai ragazzi alcuni dei progetti organizzati nel 2017, dando rilievo a quelli di possibile interesse per la loro fascia d'età.
In un momento successivo è stato chiesto ai rappresentanti dei singoli istituti di presentare le iniziative che vorrebbero realizzare durante l'anno.

È emersa una significativa differenziazione tra i diversi istituti: alcuni avevano chiari gli aspetti da voler approfondire durante le assemblee, mentre altri hanno espresso l'esigenza di un ulteriore momento di riflessione.

I ragazzi si sono dimostrati motivati ed attivi, non solo nel voler fare gli interessi dei propri istituti, ma anche nel cercare una maggior sinergia, coinvolgimento e comunicazione tra scuole, che permetta di superare quella condizione di isolamento che alcune scuole avvertono più di altre.
Le tematiche emerse riguardano:

  • sensibilizzazione sulla cittadinanza attiva e percorsi di avvicinamento al diritto di voto
  • approfondimento su tematiche di natura politica e storica (giornata della memoria)
  • sensibilizzazione verso alcuni temi sociali quali la disabilità e le dipendenze
  • orientamento post diploma e universitario
  • attività sportive e ludiche aventi come finalità la condivisione e la partecipazione
  • incontri con personalità note alla società.

Questa occasione di incontro e confronto ha messo in evidenza l'attivismo e la volontà dei ragazzi di essere soggetti attivi e protagonisti di una realtà sociale che non è circoscritta alle mura delle loro scuole, ma che può esprimersi sull'intera città.

Immagini

Giovedì, 07 Dicembre 2017

Aiutaci a migliorare questa pagina

© 2017 Comune di Trento powered by ComunWEB con il supporto di OpenContent Scarl