Monte Bondone, una nuova stagione tra novità e agevolazioni per i residenti

Ritornano gli ski pass agevolati per le famiglie e i corsi di sci per i ragazzi.

Il Monte Bondone affronta la nuova stagione invernale con tante novità che garantiranno a tutti gli sciatori, esperti e principianti, piste sicure ed emozionanti.

Cominciamo dal tracciato simbolo, la “Gran pista Rocce rosse”, che è stata allargata nella prima parte migliorando la sciabilità. Novità anche per la pista “Lavaman variante”, che viene prolungata così da creare un collegamento diretto tra la Cima Montesel e la pista 3-Tre Panoramica. I bambini apprezzeranno l'allargamento del campo “Primi passi” a Vason, realizzato grazie allo spostamento della casetta della polizia municipale. Infine, andranno a beneficio di tutti gli sciatori il potenziamento del sistema di innevamento programmato e l'acquisto di nuovi mezzi battipista e di soccorso.

Per i più giovani che vogliono divertirsi con salti ed evoluzioni, un ricco programma di eventi animerà il modernissimo Snowpark del Monte Bondone che è stato totalmente rinnovato lo scorso anno e che è stato premiato come “Second Best Local Snowpark delle Alpi” agli Snowpark awards 2018.

È confermata l’offerta Night&Day che dà la possibilità di sciare sotto le stelle ogni martedì e giovedì a partire dal 27 dicembre e fino al 14 marzo (salvo proroga), dalle 20 alle 22.30, su Diagonale Montesel, Cordela, Lavaman e nello Snowpark.

Skipass agevolati per i residenti

Lo skipass stagionale Monte Bondone è valido Night&Daye comprende 3 giornate sci a scelta tra Paganella e/o Folgaria, grazie all'accordo con Paganella ski e skipass Folgaria Lavarone.

Anche per questa stagione sciistica, il Comune, in collaborazione con Trento Funivie, promuove tra i bambini e i ragazzi l'avvicinamento allo sci alpino, sport caratteristico del nostro territorio. L’Amministrazione comunale metterà a disposizione dei giovanissimi residenti un buono pari a 120 euro, per l'acquisto di uno skipass stagionale sul Monte Bondone, mantenendo quindi invariati i prezzi finali rispetto alla stagione precedente.

Potranno godere del buono comunale tutti i bambini e i ragazzi che non hanno ancora compiuto i 19 anni, acquistando gli skipass ai seguenti prezzi:

  • Cuccioli: 69 euro (nati dal 01/12/2010);
  • Bambini: 108 euro (nati dal 1/01/2008 al 30/11/2010);
  • Ragazzi: 150 euro (nati dal 01/12/2002 al 31/12/2007);
  • Giovani: 199 euro (nati dal 01/01/2000 al 30/11/2002).

Particolari tariffe sono state studiate anche per le famiglie, agevolando soprattutto quelle più numerose. Oltre alla gratuità per il primo giovane di età inferiore ai 19 anni, due adulti nel medesimo stato di famiglia risparmiano sul loro abbonamento stagionale, acquistandolo a 299 euro per persona. Per ogni figlio a partire dal secondo (di età inferiore ai 19 anni), la quota aggiuntiva a carico della famiglia è di soli 69 euro. Possono usufruire delle tariffe “famiglia” anche due adulti appartenenti al medesimo stato di famiglia con uno o più giovani, questi ultimi anche non appartenenti al medesimo stato di famiglia, purché con rapporto di filiazione con almeno uno degli adulti.

Anche il genitore solo che accompagna uno o più figli usufruisce della promozione: in questo caso, lo skipass adulto costa sempre 299 euro, mentre tutti i figli (di età inferiore ai 19 anni) possono acquistare lo skipass a soli 69 euro.

Nel dettaglio:

Pacchetto Famiglia 1:

  • 1 genitore + 1 giovane (nato dal 01/01/2000): 368 euro;
  • 1 genitore + 2 giovani (nati dal 01/01/2000): 437 euro;
  • 1 genitore + 3 o più giovani (nati dal 01/01/2000): 506 euro.
  • Per poter usufruire della promozione “pacchetto famiglia 1 Genitore” è indispensabile che i soggetti siano legati dal rapporto di parentela genitore-figlio, indipendentemente dalla presenza nel medesimo certificato di stato famiglia.

Pacchetto Famiglia 2:

  • 2 adulti + 1 giovane (nato dal 01/01/2000): 598 euro;
  • 2 adulti + 2 giovani (nati dal 01/01/2000): 667 euro;
  • 2 adulti + 3 o più giovani (nati dal 01/01/2000) 736 euro.

Per poter usufruire della promozione “pacchetto famiglia 2 Adulti” è indispensabile che tutti i soggetti compaiano sul medesimo certificato di stato famiglia, indipendentemente dal rapporto di parentela, oppure in alternativa che i 2 adulti compaiano sul medesimo certificato di stato famiglia, e i giovani abbiano un rapporto di filiazione con almeno uno dei due adulti indipendentemente dalla presenza nello stesso stato di famiglia.

Tali riduzioni si affiancano alle tariffe agevolate (per abbonamenti giornalieri e stagionali) riservate ai residenti nel Comune, da Trento Funivie.

Nel dettaglio:

  • Adulti: 339 euro (nati dal 01/12/1953 al 31/12/1999), 309 euro in prevendita fino al 30.11, 319 euro in prevendita fino al 22.12
  • Seniores: 309 euro (nati dal 01/12/1943 al 30/11/1953)
  • Super seniores: 239 euro (nati fino al 30/11/1943)

Per queste tipologie di abbonamento non è previsto il rilascio del buono, ma lo sconto è praticato direttamente alle casse di Trento Funivie.

Per ottenere invece l’agevolazione sugli abbonamenti stagionali di giovanissimi e famiglie, è indispensabile compilare in ogni sua parte il buono scaricabile da questo sito (Buono skipass giovani oppure Buono skipass famiglie) oppure ritirabile presso gli uffici circoscrizionali e l'Ufficio Relazione con il pubblico (via Belenzani 3) e consegnarlo alle casse di Trento Funivie unitamente a copia del documento di identità dell’intestatario di ogni skipass.

Gli skipass saranno acquistabili fino a domenica 13 gennaio (salvo proroga).

Progetto scuola-sport, ritornano i corsi di sci nordico e alpino

Anche per questa stagione invernale il Comune di Trento promuove l'avviamento e il perfezionamento della pratica dello sci in collaborazione con Trento Funivie, le Scuole di Sci, i maestri di Sci e i noleggiatori del Monte Bondone. Confermato pure l'ampliamento a tutta la stagione della validità dell'abbonamento compreso nel pacchetto del corso, mantenendo invariato il prezzo finale per le famiglie.

I corsi per la disciplina della discesa e del fondo, rivolti agli alunni delle scuole primarie e secondarie di primo grado residenti a Trento, si svolgeranno sulle piste del Monte Bondone a partire dal giorno 11 gennaio per 10 settimane (20 ore complessive) in orario extrascolastico: il venerdì pomeriggio dalle 15 alle 17 o, in alternativa, il sabato mattina dalle 9 alle 11. Il servizio di trasporto in autobus riservato con accompagnatore sarà a carico del Comune di Trento.

Per i partecipanti nati dall'1/12/2010 il costo del corso di sci alpino sarà di 188 euro, per i partecipanti nati prima dell'1/12/2010 il costo del corso di sci alpino sarà di 208 euro. La quota comprende lo skipass stagionale valido su tutti gli impianti del Monte Bondone oltre a tre giornate tra Folgaria-Lavarone e Paganella.

Il costo del corso di sci di fondo con la scuola Sci Fondo Viote presso il Centro Fondo Viote sarà di 140 euro per i bambini dai 10 anni compiuti fino ai 14 anni non compiuti e comprende il biglietto di accesso alla pista. Per chi possiede l'abbonamento stagionale al Centro Fondo Viote e per i bambini fino a 10 anni non compiuti il costo sarà di 111 euro.

Anche quest'anno sono previste tariffe agevolate a partire dal secondo figlio.

Sarà possibile iscriversi dal giorno 12 novembre fino al 28 dicembre (salvo proroga) sul sito skimontebondone.it, allegando obbligatoriamente un documento del bambino che attesti i dati anagrafici (data di nascita, residenza nel Comune di Trento) e il modulo del Comune di Trento per lo skipass stagionale. Il pagamento potrà avvenire sul sito con Paypal o inviando un bonifico. Per il corso di sci di fondo è possibile solo il pagamento con bonifico.

Dopo il pagamento verranno rilasciati dei buoni per il noleggio a prezzo agevolato, un voucher per le lezioni di sci e il voucher per le tessere skipass stagionale che i genitori dovranno ritirare prima dell'inizio del corso.

Lo skipass sarà poi ritirabile sul Monte Bondone alla biglietteria di Vason, con cassa dedicata (salta code).

Dal 17 novembre al 22 dicembre sarà inoltre possibile iscriversi presso la cassa Trento Funivie, nell'ufficio informazioni dell'Apt di piazza Dante 24 a Trento, dal lunedì al sabato con orario 10.30-13.30 e 14.30-18.

A partire dal mese di novembre, i depliants informativi saranno in distribuzione nelle classi degli istituti scolastici della città e saranno inoltre inviati tramite posta elettronica ai genitori degli alunni.

Per maggiori informazioni si invita a visitare il sito skimontebondone.it  e a contattare Trento Funivie (0461 948187) oppure l' Azienda di Promozione Turistica (0461 216000).

A ogni bambino/ragazzo, frequentante la scuola elementare o media nel Comune di Trento, sarà consegnato un buono nominativo e non cedibile che dà diritto a uno skipass giornaliero gratuito da usufruire in occasione della Giornata sulla neve o di altra giornata.

Direttamente sulle piste con lo Skibus

Anche per la prossima stagione sciistica sarà attivo lo Skibus, il servizio di collegamento tra Trento e la skiarea del Monte Bondone. Per il prossimo inverno il servizio “Skibus festivo” sarà attivo tutti i sabati, domenica e festivi da dicembre a fine stagione e tutti i giorni durante le festività natalizie. A partire dal 7 gennaio e fino al 29 marzo 2019, sarà inoltre attivo anche lo “Skibus feriale” di collegamento tra Sopramonte e Vason-Viote.

Info Ufficio Turismo, via Manci 2, 0461 216000, info@discovermontebondone.it, www.discovermontebondone.it.

Parcheggi

Per sciare in Bondone sono disponibili i parcheggi "Rocce Rosse", collegati a Vason con bus navetta, i parcheggi dell'area "Ex Sport Hotel" a Vason; a Vaneze parcheggi in piazza e Chiesetta; in località Norge quelli adiacenti alla pista.

Informazioni: numero verde Urp 800-017615, Trento Funivie 0461.948187 (solo inverno) skipass@visitmontebondone.it, www.skimontebondone.it

Mercoledì, 21 Novembre 2018 - Ultima modifica: Martedì, 27 Novembre 2018

Aiutaci a migliorare questa pagina

© 2018 Comune di Trento powered by ComunWEB con il supporto di OpenContent Scarl