Riordino dell'area ludico-sportiva a Vason

L'area dell'intervento – realizzato su espressa richiesta da parte degli operatori turistici ed economici (maestri di sci, albergatori, Società Trento Funivie) del Monte Bondone - è ubicata proprio in corrispondenza del passo di Vason, ad est della strada provinciale e rappresenta da sempre la zona di snodo delle attività ludico sportive della località.

Infatti, nella stagione invernale l'area viene utilizzata come campo scuola sci “primi passi” e come zona di raduno degli sciatori in partenza per le varie piste sia a monte (Palon), che a valle (Cordela). Nella stagione estiva, invece, l'area viene utilizzata per le attività sportive legate ai frequentatissimi “volley camp” e ludiche per i piccoli ospiti del Bondone con l'utilizzo di giochi e del prato.

In entrambe le stagioni l'area si caratterizza con la presenza di alcuni volumi che la contornano, in particolare con la presenza della palazzina uffici e servizi della Società che gestisce gli impianti, di alcuni esercizi pubblici e del piccolo edificio prefabbricato che funge da sede per la Polizia Locale, che in inverno svolge le funzioni di soccorso e controllo delle piste da sci.

Alcuni anni fa l'area è stata oggetto di un intervento di miglioramento nella zona del campo scuola, intervento che ha adeguato le pendenze delle due rampe contrapposte del campo scuola stesso, ampliandolo leggermente ad est, ed ha configurato due nuovi campi estivi per il beach volley nella zona pianeggiante in centro.

Ora, anche a seguito dell’incremento delle presenze di turisti e frequentatori della montagna di Trento, è necessario prevedere un ulteriore adeguamento dell’area, di proprietà comunale, ampliandola nella sua superficie cercando di renderla il più possibile pianeggiante per un utilizzo polifunzionale (sport, giochi, solarium).

Per conseguire quindi il riordino dell’area interessata si è pensato di:

  • rimuovere il prefabbricato sede dei Vigili Urbani, che viene utilizzato solo nella stagione invernale e si colloca proprio al centro dell’area, utilizzando lo spazio che si ricava dalla rimozione di cui sopra per aumentare quello del campo scuola con lo spostamento del tapis roulant che lo delimita sul lato est;
  • con esigui movimenti di terra (soprattutto riporti), aumentare la superficie pianeggiante dell'area contenuta tra il bar Bondonero e la strada a sud di accesso ai parcheggi della palazzina servizi di Trento Funivie, dove troverà collocazione la nuova sede della Polizia Locale. L'aumento della superficie consentirà senz'altro un più ordinato transito degli sciatori in arrivo e partenza nella stagione invernale ed il collocamento di più strutture ludiche e lo stazionamento di più persone nella stagione estiva;
  • conseguentemente adeguare l'immissione sulla pista da sci “Cordela” e l'accesso all'impianto di risalita del Palon;
  • realizzare un accesso alla piazzola dell'elisoccorso in posizione tale da non interferire con le attività che si svolgono sull'area, liberandola completamente da ogni ingombro fuori contesto, rendendo la stessa più sicura per i fruitori, sia in inverno che in estate. La stradina così proposta risulta più funzionale per l'avvicinamento sia dell'ambulanza (in estate), che della motoslitta (in inverno) all'elisoccorso.

Il progetto esecutivo dell'opera ha stimato un costo complessivo di 80.000 euro. I lavori inizieranno nel prossimo aprile per finire a giugno 2018.

Venerdì, 24 Novembre 2017

Aiutaci a migliorare questa pagina

© 2018 Comune di Trento powered by ComunWEB con il supporto di OpenContent Scarl