Un libro, una città: i video dei testimonial

Da Kezich a Mazzeo, da De Battaglia alla Giunta comunale, una ventina di interviste sul romanzo da leggere nel 2018. Ultima settimana di voto prima delle semifinali

La scrittrice Nadia Scappini e il giornalista Franco De Battaglia preferiscono Lessico famigliare di Natalia Ginzburg, l'architetto Alessandro Franceschini ama invece Le città invisibili di Calvino, come pure l'editor e traduttore Riccardo Mazzeo. Lo storico dell'arte Roberto Pancheri sceglie senza esitare il Giardino dei Finzi Contini di Bassani mentre Renzo Francescotti vota Libera nos a malo di Meneghello. Il nome della rosa piace a Francesco Nardelli, direttore del Centro Santa Chiara, e a Marco Bernardi, regista ed ex direttore del teatro stabile di Bolzano.

Sono circa una ventina le interviste, che saranno pubblicate sui social del Comune di Trento, a sostegno del progetto (e soprattutto dei titoli) di “Un libro, una città”, il referendum sul romanzo da leggere insieme nel 2018. Tra i testimonial, anche la Giunta comunale al completo, insegnanti come Amedeo Savoia, direttori di Museo come Giovanni Kezich e ancora frequentatori assidui della biblioteca o dei gruppi di lettura. Ognuno ha il suo libro, il suo autore, le sue motivazioni, che sono state illustrate davanti alla telecamera di Aurora Pellegrini e Viola Bellini, studentesse dell'istituto Artigianelli che hanno appena terminato l'esperienza di alternanza scuola-lavoro all'ufficio stampa del Comune di Trento.

I video a sostegno dei romanzi di “Un libro, una città” accompagneranno la chiusura della prima fase del progetto: restano infatti solo otto giorni per votare sui social o nelle urne distribuite in biblioteche e librerie cittadine. Poi, il 30 maggio, durante la conferenza stampa di presentazione del Trentino Book Festival al Teatro Sociale, ci sarà la proclamazione dei quattro romanzi semifinalisti, che si contenderanno il privilegio di diventare il libro da leggere nel 2018. E si riaprirà il voto con nuove schede, ma negli stessi luoghi e con le consuete modalità, per arrivare alla scelta del romanzo vincitore il 22 giugno, durante le Feste Vigiliane.

Tutti i video di “Un libro, una città” sono disponibili sul sito del Comune.

Venerdì, 19 Maggio 2017

Aiutaci a migliorare questa pagina

© 2017 Comune di Trento powered by ComunWEB con il supporto di OpenContent Scarl