Trento informa - puntata 24 novembre 2017

Lavori a Piedicastello, presentato lo sportello online, in piazza Duomo torna l'albero di Natale e l'8 dicembre si terrà la prima Notte Bianca invernale.

Piedicastello: ponte chiuso nel weekend

I lavori nel quartiere di Piedicastello entrano in una nuova fase in vista della sistemazione definitiva della viabilità con la nuova rotatoria entro la fine dell'anno e secondo i tempi previsti.
Dalle 19.45 di venerdì 24 novembre e fino alle 6 di lunedì 27 novembre sarà interdetta la circolazione ad ogni sorta di veicolo nell'area compresa fra la piazza di Piedicastello e fra la Chiesa di S. Apollinare e via Lung'Adige S. Nicolò.
Verranno istituiti dei divieti con deviazioni segnalate in loco.
In sostanza i veicoli non potranno transitare sul ponte di S. Lorenzo in corrispondenza della rotatoria omonima. Sul ponte potranno passare solo i pedoni utilizzando il marciapiede nord.
I veicoli non potranno transitare in via Lung'Adige Marco Apuleio in corrispondenza dell'incrocio con via Dos Trento e non potranno transitare in via Brescia in corrispondenza con l'incrocio della piazza di Piedicastello.

Bruno Delaiti, Dirigente Servizio Opere Urbanizzazione Primaria Comune di Trento: Si lavorerà giorno e notte per fare i raccordi e per lunedì mattina riaprire la via Brescia con le due direzioni verso la Gardesana e verso la città e Lung'Adige S. Niccolò  con svolta verso destra, cioè chi proviene da via Brescia può svoltare a destra su Lung'Adige S. Niccolò e chi proviene da Lung'Adige S. Niccolò zona Motorizzazione può svoltare a destra sul ponte di S. Lorenzo ed entrare in città.

Nelle ore di punta del mattino sarà presente anche la polizia municipale per agevolare il flusso del traffico.

Lo sportello in un clic

Eliminare la carte, evitare le code e accelerare i tempi delle pratiche. È questo l'obiettivo dello sportello online del Comune di Trento nell'ambito del processo di digitalizzazione avviato per semplificare i rapporti fra cittadino e amministrazione pubblica.

Il nuovo portale, che consente di accedere ai servizi della municipalità e alla modulistica in formato digitale, è già stato usato per l'iscrizione al nido e la richiesta di deroga acustica.

Dal primo gennaio del prossimo anno è previsto un ulteriore passo: la procedura online sarà l'unica possibile per la richiesta di autorizzazione paesaggistica e pareri obbligatori sulla qualità architettonica degli interventi.

Giacomo Fioroni, Responsabile Progetto Smart City Comune di Trento: Ci si autenticherà quindi con la propria tessera sanitaria, che è la carta provinciale dei servizi, con SPID, che è il nuovo sistema di identificazione nazionale, dopodiché si accederà al sistema per compilare il modulo e a questo punto di potranno inserire i dati.

Per agevolare questo passaggio vengono messi a disposizione degli strumenti di semplificazione innovativi (realizzati grazie al progetto europeo SIMPATICO) tra cui una compilazione guidata, che divide il modulo in blocchi, accompagnando l'utente con delle istruzioni precise per tutte le fasi della compilazione.

Inoltre alcune parti del modulo vengono completate automaticamente recuperando i dati in possesso del Comune.
Infine, dopo aver effettuato l'invio del modulo al Comune si riceve di ritorno anche l'esito dell'avvenuta protocollazione.

In una prima fase è inoltre previsto un supporto specifico con una postazione dedicata presso gli uffici del servizio attività edilizia.

A cittadini, professionisti e dipendenti degli uffici si richiede un cambio di approccio, ma tutto si traduce in un risparmio di tempo, considerando che annualmente arrivano al comune tra le 400 e le 500 richieste, e in un risparmio economico per gli studi professionali che in media annualmente per domande di questo genere spendono in carte tra i 3mila e i 5mila euro.

Intervista Giacomo Fioroni, Responsabile Progetto Smart City Comune di Trento: Per il personale del Comune c'è un ulteriore risparmio del fatto che non deve utilizzare il proprio tempo, il personale, per ricevere le persone e aiutarle nella compilazione della carta, ma l'aiuto è fornito solo a chi ne ha effettivamente bisogno e per fornire delucidazioni sulla normativa. Invece riceve già tutto nei propri sistemi e quindi utilizza il tempo per finalmente far procedere il procedimento verso la conclusione, diminuendo sicuramente i tempi.

Il progetto, che vede la collaborazione della Fondazione Kessler e il sostegno del Consorzio dei Comuni, nel corso del prossimo anno si estenderà anche ad altre pratiche.

L'albero di Natale torna in piazza Duomo

Dopo 16 anni l'albero di Natale torna in piazza Duomo. I tecnici dell'Azienda Forestale di Trento e Sopramonte in questi giorni hanno installato e messo in sicurezza la pianta.

L'albero, alto 18 metri e pesante 35 quintali, proviene dal Bondone e affianca il presepe curato dagli Amici di Tesero. Sabato 25 novembre alle 18 l'accensione delle luci e il ringraziamento a quanti hanno contribuito agli allestimenti.

Invito alla Notte Bianca

Venerdì 8 dicembre, festa dell'Immacolata, a Trento si svolgerà la prima edizione invernale della Notte Bianca.

Il Mercatino di Natale resterà aperto fino alle 22.30, è prevista l'apertura prolungata dei negozi e ci saranno concerti in piazza Fiera, in Piazza Battisti e a Trento Fiere. Cittadini e turisti sono invitati a non mancare, ma un invito speciale è rivolto anche agli esercenti.

Tutti i pubblici esercizi presenti all'interno della Ztl già dotati di plateatico possono infatti proporre momenti musicali all'esterno fino alle 23, per proseguire all'interno del locale fino alle 2. Per aderire alla manifestazione è necessario inviare una comunicazione tramite posta certificata al servizio gabinetto e pubbliche relazioni del Comune entro e non oltre le 24 del 4 dicembre prossimo con i dati sull'esercizio commerciale e la tipologia di intrattenimento.
In chiusura vi ricordiamo che potrete rivedere questa puntata sul sito del Comune di Trento e su quello di Rttr La Televisione.

Durata
5'41''

Venerdì, 24 Novembre 2017 - Ultima modifica: Venerdì, 02 Febbraio 2018

Aiutaci a migliorare questa pagina

© 2018 Comune di Trento powered by ComunWEB con il supporto di OpenContent Scarl