Trento informa - puntata 8.12.2017

Il piano neve del Comune, in arrivo la fiera di S. Lucia, aperta la nuova area camper a Trento sud, al via il prossimo anno i lavori di realizzazione dei nuovi spogliatoti al campo di calcio dei Solteri e di restauro della Torre Civica.

Piano neve: il Comune gioca d'anticipo

600 chilometri di strade e 260 chilometri di marciapiedi da pulire. Bastano poche cifre per far capire quanto impegnativa sia la macchina organizzativa che entra in azione quando nevica nella città di Trento e nei suoi sobborghi fino al Monte Bondone. Una macchina i cui ingranaggi vengono oliati già a inizio novembre.

Fernando Poli, Capoufficio Manutenzione Strade: Il piano neve è un piano che ormai è collaudato, che parte prima della stagione invernale perché si organizzano tutti i percorsi, tutte le lame, le contrattualizzazioni con i mezzi privati che saranno sul campo nel momento dell'intervento.

Il monitoraggio è svolto in collaborazione con MeteoTrentino. La sede per la gestione delle emergenze è il cantiere comunale di via Maccani.

Il territorio comunale viene mappato a seconda delle caratteristiche con differenti tempi e modi di intervento.  I mezzi a disposizione sono 162, di cui 35 spargisale, 81 lame sgombra-neve e 46 minipale per i marciapiedi. 28 gli operatori impegnati nei punti dove i mezzi non possono arrivare. Si chiede anche ai cittadini di fare la propria parte, dal pulire i tetti ad evitare l'uso dei mezzi privati nel pieno della nevicata. Il piano termina a fine marzo.

Il fine settimana della fiera di S. Lucia

In questo fine settimana il centro di Trento è animato dalle 400 bancarelle della tradizionale Fiera di S.Lucia. In entrambi i giorni l'appuntamento si svolge dalle 7 alle 19. La polizia municipale, con 80 agenti, è impegnata in una serie di attività.

Lino Giacomoni, Comandante Polizia Locale Trento Monte Bondone: A verificare che le 400 bancarelle vengano posizionate correttamente, a gestire la viabilità anche pedonale, a fare dei servizi anche di prevenzione e in linea di massima a garantire anche l'arrivo e l'afflusso dei pullman e dei camper che daranno l'assalto sia al mercatino ma anche alla fiera, che sulle due giornate richiama sempre molta gente.

Sul fronte della viabilità, dall'una di sabato 9 alla serata di domenica 10 è istituito il divieto di transito veicolare e il divieto di sosta e fermata con rimozione forzata dei mezzi nelle vie del centro interessate dalla fiera. Per i veicoli che percorrono via Rosmini c'è l'obbligo di proseguire dritto in corrispondenza dell'intersezione con via Verdi.

In occasione della fiera vengono aperti alcuni dei parcheggi supplementari, gestiti da scuole e associazioni.

Si ricorda che fino al 19 dicembre nel piazzale S.Severino, occupato dal luna park, ci sono solo 60 posti a disposizione.

Il calendario delle festività, infine, ha fatto anticipare il mercato della Festa d'Oro a domenica 17 dicembre.

Camper: ecco la nuova area

Tempi rispettati per l'area camper di Trento, una struttura attesa e che è stata aperta in occasione del ponte dell'Immacolata. Si trova in località Ghiaie in una zona strategica collegata al centro da mezzi pubblici e pista ciclabile.

Bruno Delaiti, Dirigente Servizio Opere Urbanizzazione Primaria Comune Trento: Sono state realizzate 33 piazzole, di dimensioni 8 metri per 5, quindi ampie, separate da zone a verde rispetto alle piazzole limitrofe, che quindi garantiscono anche le privacy per chi utilizza quest'area.
 
L'area è dotata di ogni comfort: dai servizi con docce calde agli allacciamenti elettrici, dalla videosorveglianza ad una zona verde. Il costo dei lavori è stato di 566mila euro.

La struttura è gestita da Trentino Mobilità e presidiata da un addetto.

È consentita una permanenza massima di 48 ore con accesso dalle 7 alle 22. La tariffa giornaliera è di 20 euro per autocaravan, quella notturna di 12 euro.

Nuovo look per il campo dei Solteri

Il campo dei Solteri, che ospita partite di pulcini e calcio a 7 non ha una vera e propria struttura di servizio. Gli attuali prefabbricati sono piccoli e in degrado.

Nel luglio del prossimo anno partiranno i lavori per la realizzazione di un edificio ad un piano che ospiterà gli spogliatoi dotati di servizi, un deposito, una lavanderia, ma anche una sala associativa che sarà la sede della società sportiva che gestisce la struttura. Il costo dei lavori, che dureranno 7 mesi, è di 490mila euro.

Una nuova campana per la Torre Civica

Cominceranno attorno al 10 gennaio i lavori di restauro della Torre Civica di Trento gravemente danneggiata da un incendio nell'estate del 2015.

A subire danni irreparabili era stata anche la campana della Renga che non potrà tornare al suo posto, ma verrà collocata alla base della nuova scala della torre. La giunta comunale ha approvato la realizzazione di una nuova campana di dimensioni e tonalità analoghe all'originale. La decorazione si ispira all'antica Renga, ma ci sarà anche l'attuale stemma del Comune e un'iscrizione in latino che spiega il danneggiamento della torre.

I lavori dureranno sei mesi.

In chiusura vi ricordiamo che potrete rivedere questa puntata sul sito del Comune di Trento e su quello di Rttr La Televisione.

Durata
5'09''

Venerdì, 08 Dicembre 2017

Aiutaci a migliorare questa pagina

© 2018 Comune di Trento powered by ComunWEB con il supporto di OpenContent Scarl