Premio Nazionale sulla prevenzione dei rifiuti 2014

Il Comune di Trento ancora premiato per la gestione e riduzione dei rifiuti: un grazie a tutti i cittadini.

Il Comune di Trento ha visto ancora una volta riconosciuto a livello nazionale il proprio impegno nel campo della gestione e riduzione dei rifiuti. E' risultato infatti vincitore del Premio Nazionale sulla prevenzione dei rifiuti 2014 organizzato da Federambiente e Legambiente. Il nostro Comune ha partecipato proponendo quanto realizzato nel campo della raccolta differenziata ed in particolare in quello della riduzione del rifiuto residuo dal 2007 ad oggi. I dati a disposizione sono eloquenti: 79,52% di raccolta differenziata nel mese di dicembre 2014 e riduzione del 60% di rifiuto residuo rispetto al 2007, anno in cui si è iniziata la introduzione del nuovo sistema di raccolta “porta a porta”. Il rifiuto residuo, quello cioè che deve essere conferito in discarica e quindi il più problematico da un punto di vista ambientale e dei costi (si ricorda che oggi il costo dello smaltimento è pari a 150 € a tonnellate ed è quasi raddoppiato negli ultimi anni) è dal 2007 in costante diminuzione: al 31 dicembre 2014 si è registrata una ulteriore riduzione del 14,3 rispetto al dicembre 2013. Un risultato rilevante di riduzione dei rifiuti, di salvaguardia dell'ambiente e di contenimento dei costi del servizio.
I significativi risultati raggiunti, che pongono Trento fra le migliori a livello nazionale ed europeo, sono il frutto dell'impegno dell'Amministrazione e di Dolomiti energia, ma soprattutto dei cittadini di Trento che in questi anni hanno adottato con convinzione il nuovo sistema accettando di assumersi maggiori oneri e maggiori responsabilità. A loro va il ringraziamento dell'Amministrazione e proprio questo impegno è stato ricordato ieri in occasione della cerimonia di premiazione che si è tenuta a Roma, alla presenza del Presidente della Commissione Ambiente della Camera dei Deputati, del direttore generale del Ministero dell'Ambiente e del Presidente della Commissione Energia e Rifiuti dell'ANCI, oltre che del presidente di Federambiente Filippo Brandolini e di Legambiente Vittorio Cogliati Dezza.
Il premio, in rappresentanza del Comune di Trento, è stato ritirato dall'ingegner Silvio Fedrizzi responsabile del progetto rifiuti del Comune di Trento.

Mercoledì, 04 Marzo 2015 - Ultima modifica: Giovedì, 02 Febbraio 2017

Aiutaci a migliorare questa pagina

© 2019 Comune di Trento powered by ComunWEB con il supporto di OpenContent Scarl