Stardust: che cos'è

STARDUST è il progetto Horizon 2020 iniziato nel 2017 che nei prossimi cinque anni porterà Trento a diventare un modello europeo di città smart: altamente efficiente, intelligente grazie all'implementazione di nuove tecnologie e orientata ai bisogni dei cittadini.

Mobilità elettrica, sistemi di ICT ed efficienza energetica negli edifici sono i settori in cui STARDUST interverrà, diventando anche un motore di sviluppo economico per il territorio.

Insieme a Trento altre due città europee intraprenderanno questo percorso, sono la spagnola Pamplona e Tampere in Finlandia. Il progetto è finanziato dall’Unione Europea.

I numeri di Stardust a Trento

  • 5 anni di lavori
  • 6,5 milioni destinati agli interventi a Trento (di cui 5 finanziati da UE)
  • 164 appartamenti risanati energeticamente (3 Torri di Villazzano 3)
  • 50% in meno nel fabbisogno energetico delle Torri risanate
  • 286 tonnellate di CO2 risparmiate grazie alla mobilità elettrica nel corso del progetto
  • 10 nuovi veicoli elettrici per il Comune di Trento e inseriti nel servizio di car-sharing
  • 6 ambiti di raccolta dati tramite sensori (energia, ambiente, parcheggi, viabilità e mobilità sostenibile, gestione rifiuti e illuminazione)
  • 3 smart point installati in città.

Gli interventi di Stardust a Trento

MOBILITÀ ELETTRICA

  • Studio di fattibilità e cofinanziamento di un centro per la logistica dell’ultimo miglio con veicoli elettrici: un magazzino logistico situato fuori dal centro storico che raccoglie le merci dai corrieri “tradizionali” e gestisce le consegne in centro solo con veicoli elettrici.
  • Promozione della mobilità elettrica grazie a un piano di sviluppo della rete di punti di ricarica e all’introduzione di veicoli elettrici nel parco auto comunale nel servizio di car-sharing.
  • Studio di fattibilità per un sistema di stoccaggio a servizio della ricarica dei veicoli elettrici.
  • Nuove regole legate alle licenze per i taxi (limiti di emissioni per incentivare l’utilizzo di veicoli elettrici, plug-in o ibridi).

ICT

  • Installazione di una rete di sensori per raccogliere dati relativi ad ambiente, energia, mobilità, sicurezza e raccolta dei rifiuti. I dati saranno elaborati e resi disponibili in tempo reale all’amministrazione e ai cittadini tramite una dashboard e utilizzati per creare servizi online avanzati.
  • Realizzazione di un portale di partecipazione dove i cittadini potranno contribuire attivamente all’evoluzione smart della città.
  • Installazione di alcuni smart point: punti informativi avanzati che rendono fruibili i dati raccolti dai sensori e forniscono altri servizi come il sistema d’illuminazione pubblica intelligente.

RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DELLE TORRI DI MADONNA BIANCA A VILLAZZANO 3

  • Risanamento energetico e riqualificazione degli impianti tecnologici di tre Torri nella parte nord del complesso (interventi su 164 appartamenti per un totale di circa 15.000 metri quadrati). Tra gli interventi principali la realizzazione di impianti fotovoltaici, un impianto termico a pompe di calore basato sulla geotermia, un’innovativa facciata ventilata e un sistema avanzato di monitoraggio dei consumi.
  • Gli interventi, a fronte di un investimento che supera i 10 milioni di euro, puntano a ridurre del 50% il fabbisogno energetico complessivo degli edifici.

Aiutaci a migliorare questa pagina

© 2019 Comune di Trento powered by ComunWEB con il supporto di OpenContent Scarl