Residenti in zona a rilevanza urbanistica via delle Cave e via Venezia: contrassegno per sosta

Autorizzazione alla sosta per i residenti nella Zona a Rilevanza Urbanistica: via delle Cave e via Venezia.

Chi può richiedere

I residenti nelle seguenti vie:

  • Via delle Cave
  • Via Venezia nell’area compresa tra i civici 33 e 51.

Le famiglie anagrafiche, senza posto auto privato, residenti in detta zona possono ottenere un permesso di sosta per il proprio veicolo, più un permesso di sosta per l’eventuale secondo veicolo.

Le famiglie anagrafiche, provviste di un solo posto auto, residenti in detta zona, possono ottenere un permesso di sosta per l’eventuale secondo veicolo.

Dove rivolgersi

Ufficio permessi di circolazione di Trentino Mobilità S.p.A.

Per informazioni telefonare
0461 - 1610202
Quanto costa

Primo permesso

Rilascio: Il primo permesso ha un costo complessivo di € 199,42:

  • € 130,00 canone parcheggio
  • € 52,90 per spesa di istruttoria solo in sede di primo rilascio
  • € 16,00 per imposta di bollo assolta in maniera virtuale
  • € 0,52 per diritti di segreteria.

Rinnovo: la spesa sarà di € 140,50 all’anno:

  • € 130,00 canone parcheggio
  • € 10,50 per spese di istruttoria.  

Secondo permesso

Rilascio: Il secondo permesso ha un costo maggiorato del 50%.

L’importo totale da corrispondere è pertanto pari a:

€ 211,52 per il primo anno (€ 195,00 per canone di parcheggio, € 16,00 per imposta di bollo e € 0,52 per diritti di segreteria. La spesa di istruttoria è considerata già assolta in sede di rilascio del primo permesso).

Rinnovo: la spesa sarà di € 195,00 all’anno.

Agevolazione tariffaria

In cosa consiste, chi ne ha diritto e come ottenerla
a. Agevolazione ISEE

Al fine di non far gravare eccessivamente il costo del contrassegno per la sosta sui redditi delle famiglie meno abbienti è stata introdotta una tariffazione agevolata per i nuclei familiari con indicatore ISEE (indicatore della situazione economica equivalente) pari o inferiore a € 7.000.

 I costi dei contrassegni saranno dunque i seguenti:

  • costo rilascio permesso € 86,52 ( € 70,00 per canone parcheggio, € 16,00 per imposta di bollo e € 0,52 per diritti di segreteria). Il costo del rinnovo € 70,00 euro. 
  • costo rilascio secondo permesso € 121,52 (€ 105,00 per canone parcheggio, € 16,00 per imposta di bollo e € 0,52 per diritti di segreteria).

I nuclei familiari aventi diritto all’agevolazione saranno inoltre esonerati dal pagamento delle spese di istruttoria di € 52,90 per il rilascio e di € 10,50 per il rinnovo.

L’indicatore della situazione economica equivalente (ISEE) deriva da un complesso calcolo volto a valutare la situazione economica del nucleo familiare che richiede un’agevolazione tariffaria alla pubblica amministrazione. Il conteggio viene effettuato da un centro di assistenza fscale - CAF. Per ottenere l’agevolazione è dunque sufficiente che l’interessato presenti, unitamente all’autocertificazione, anche l’attestazione ISEE rilasciata dal CAF di fiducia. Raccomandiamo di prendere appuntamento con il CAF con sufficiente anticipo.

              

In considerazione del fatto che l’indicatore ISEE ha valore annuale, ogni volta che si procede al rinnovo del permesso è necessario presentare l’attestazione ISEE aggiornata.

   

b. Agevolazione per veicoli a basso impatto ambientale

L’Amministrazione ha recentemente introdotto un’agevolazione tariffaria per i cittadini in possesso di veicoli a basso impatto ambientale, cioè alimentati a gas, bifuel, gpl/metano, elettrici:

  • riduzione del 50% del costo del primo contrassegno per i contrassegni (sia primo che eventuale secondo) riportanti targhe di sole auto a basso impatto ambientale;
  • riduzione del 25% del costo del primo contrassegno per i contrassegni (sia primo che eventuale secondo) riportanti più targhe di auto tra le quali almeno una a basso impatto ambientale;
  • riduzione del 50% del costo del contrassegno, già ridotto in considerazione del reddito ISEE, per i contrassegni riportanti targhe di sole auto a basso impatto ambientale;
  • riduzione del 25% del costo del contrassegno, già ridotto in considerazione del reddito ISEE, per i contrassegni riportanti più targhe di auto tra le quali almeno una a basso impatto ambientale.

Ogni auto a basso impatto ambientale dà diritto ad una riduzione sul costo di un solo contrassegno. Tale riduzione non si applica ai costi di istruttoria, i veicoli devono esser di proprietà di uno dei componenti della famiglia anagrafica residente.

 

Il pagamento può essere effettuato tramite Bancomat/Carta di credito.

          

Tempi di attesa

10 gg dalla data di ricevimento della domanda

Come fare / Cosa fare

Presentare i modelli:

       

Note

Al fine di consentire l'attività di vigilanza è fatto obbligo di esporre in modo chiaramente visibile nella parte anteriore del veicolo l'originale del contrassegno (autorizzazione annuale o permesso di accesso temporaneo) rilasciato dall'ufficio competente.

Da tale obbligo sono esclusi motocicli e ciclomotori, che devono dimostrare di essere in possesso dell'autorizzazione in caso di richiesta da parte degli organi di polizia stradale.

       

Riferimenti normativi
  • Ordinanza n. 728 del 09.06.2004 e successive modifiche.
download

Via delle cave
File via delle cave.jpg (111,92 kB)

Giovedì, 19 Maggio 2011 - Ultima modifica: Mercoledì, 18 Luglio 2018

Aiutaci a migliorare questa pagina

© 2018 Comune di Trento powered by ComunWEB con il supporto di OpenContent Scarl