Progetto di riduzione dei rifiuti nella grande distribuzione organizzata - Dal progetto “Spesa leggera” a “Ecoacquisti Trentino”

Promuovere e sostenere azioni concrete per la prevenzione e la riduzione della produzione di rifiuti all'interno dei supermercati

  

Il progetto “Ecoacquisti Trentino”, originariamente denominato “Spesa leggera” nasce nel 2009 nel Comune di Trento con l'obiettivo di individuare azioni di riduzione dei rifiuti, in particolare nell'ambito degli imballaggi, all'interno dei supermercati della grande distribuzione e proporre ai cittadini/consumatori prodotti con caratteristiche ambientalmente più sostenibili.

I gruppi commerciali coinvolti nell'iniziale tavolo di lavoro furono 10, rappresentanti di 52 punti vendita. Il confronto con l'Amministrazione comunale portò alla individuazione di un protocollo di intesa suddiviso in “azioni obbligatorie” ed “azioni facoltative”, azioni volte alla riduzione dei rifiuti e ad altre azioni di sostenibilità che ogni punto vendita si impegnava ad adottare. L'adesione dei punti vendita veniva accompagnato da una campagna di informazione e di sensibilizzazione rivolta ai cittadini affinché acquistino prodotti con ridotto imballaggio e a basso impatto ambientale.

Nel 2010 il progetto ideato dal Comune di Trento è stato fatto proprio dalla Provincia Autonoma di Trento che lo ha esteso a tutto il territorio provinciale con il nome “Ecoacquisti Trentino”. Il 26 maggio 2010 è stato così firmato un nuovo accordo valido per tutta la Provincia di Trento ed è stato attivato un tavolo di concertazione tra Provincia, Comune di Trento e soggetti della Grande distribuzione organizzata. Il tavolo si riunisce con cadenza mensile ed ha funzioni di monitoraggio, di confronto e di individuazione di nuove azioni e nuove iniziative in materia di riduzione dei rifiuti.

Ulteriori informazioni cliccando sul seguente link:

http://www.appa.provincia.tn.it/sviluppo_sostenibile/accordi_volontari/pagina2.html

 

Progetto europeo LIFE NO WASTE: Dal 2012 il Comune di Trento è partner, insieme al Comune di Reggio Emilia (coordinatore) alla Società Reggio nel Mondo, a COOP Nord Est ed ad Ambiente Italia nel progetto europeo LIFE 10 ENV IT 307 “NO WASTE” avente l'obiettivo di realizzare un progetto di riduzione dei rifiuti nella grande distribuzione del Comune di Reggio Emilia, progetto che deve avere caratteristiche di replicabilità in altre realtà sia italiane che europee.

Tipologia
Evento della vita
download

Comunicato stampa
File cs_8.3.2010.pdf (48,60 kB)

download

Raccolta e riciclo pile usate: protocollo di intesa firmato con le associazioni di categoria
File Pile Esauste protocollo firmato originale.pdf (1,83 MB)

download

Modulo di adesione servizio raccolta pile usate
File RichiestaServizioPILE_nov09.pdf (36,87 kB)

Aiutaci a migliorare questa pagina

© 2019 Comune di Trento powered by ComunWEB con il supporto di OpenContent Scarl