PRG - Variante di adeguamento al Regolamento Urbanistico-Edilizio provinciale

La Giunta provinciale ha approvato la Variante di adeguamento al Regolamento Urbanistico-Edilizio provinciale che entra in vigore il giorno 11 ottobre 2019. E' disponibile il nuovo testo approvato.

La Giunta provinciale, con propria deliberazione n. 1503 di data 4 ottobre 2019, ha approvato con modifiche la Variante di adeguamento al Regolamento urbanistico-edilizio provinciale.
La D.G.P.  n. 1503 del 4 ottobre 2019 è stata pubblicata sul Bollettino Ufficiale della Regione n. 41/Sez. gen. del 10 ottobre 2019 ed è in vigore dal giorno 11 ottobre 2019.
La variante costituisce adeguamento al Regolamento urbanistico-edilizio provinciale, approvato con decreto del Presidente della provincia 19 maggio 2017, n. 8-61/leg, ai sensi di quanto disposto dall’articolo 104, comma 3 del medesimo regolamento in materia di conversione degli indici urbanistici.
La variante ha adeguato in particolare il sistema di definizione delle grandezze e dei parametri urbanistici utilizzati negli interventi di gestione e trasformazione del territorio secondo le nuove definizioni e modalità introdotte dal Regolamento urbanistico-edilizio provinciale.
La Variante ha carattere esclusivamente normativo. Non vi sono modifiche su zone urbanistiche contenute nelle tavole di PRG.
Il testo normativo approvato è scaricabile dal sito del Comune di Trento attivando il seguente collegamento – PRG vigente - e sostituisce integralmente il testo delle norme tecniche di attuazione previgente.

Giovedì, 10 Ottobre 2019

Aiutaci a migliorare questa pagina

© 2019 Comune di Trento powered by ComunWEB con il supporto di OpenContent Scarl