Apertura di un rimessa secondaria per l'esercizio del servizio di noleggio con conducente

Informazioni e modulistica necessaria per comunicare l'apertura di una rimessa secondaria per l'esercizio del servizio di noleggio con conducente.

Il titolare di autorizzazione all'esercizio del servizio di noleggio con conducente rilasciata da altro Comune della Provincia di Trento, può comunicare l'apertura di una rimessa secondaria sita nel territorio del Comune di Trento.

Chi può richiedere

Per l'apertura della rimessa secondaria, il soggetto deve dichiarare il possesso dei seguenti requisiti (modello 47242):

SOGGETTIVI:

  • possesso di valida autorizzazione all'esercizio del servizio di noleggio con conducente rilasciata da un altro Comune della Provincia di Trento;

OGGETTIVI:

  • disponibilità dei locali: avere la disponibilità giuridica (comprovata da un valido titolo: ad esempio, proprietà, usufrutto, locazione...) della rimessa in cui stazioneranno i veicoli destinati al noleggio con conducente;
  • conformità dei locali: i locali dove si intende svolgere l'attività devono avere caratteristiche costruttive conformi ai regolamenti edilizi comunali, ed in particolare devono rispettare la normativa vigente compresa quella in materia di prevenzione incendi e urbanistica ed avere una destinazione d'uso compatibile con l'attività stessa.
Tempi di attesa

La comunicazione ha efficacia immediata.

Come fare / Cosa fare

Le richieste devono pervenire all'Ufficio competente a mezzo pec al seguente indirizzo:

ufficio.sportelloattivitaproduttive@pec.comune.trento.it

Riferimenti normativi

Lunedì, 08 Aprile 2019

Aiutaci a migliorare questa pagina

© 2019 Comune di Trento powered by ComunWEB con il supporto di OpenContent Scarl