Alberghi diffusi

Unità abitative dislocate in vari edifici con servizi centralizzati (Extra-alberghiero)

immagine decorativa

Sono alberghi diffusi  gli esercizi ricettivi a gestione unitaria, dotati di almeno sette unità abitative, dislocate in edifici diversi, integrate tra loro da servizi centralizzati e organizzate attraverso la valorizzazione di più immobili esistenti.

Gli alberghi diffusi  assicurano i requisiti minimi di ospitalità alberghiera, come previsti dall'art. 8 della  L.P. 7/2002  , il servizio di prima colazione, nonché eventuali servizi di somministrazione di alimenti e bevande ed altri servizi accessori.

Riferimenti normativi

  •  Legge provinciale 14/07/2000 n. 9   “Disciplina dell'esercizio dell'attività di somministrazione di alimenti e bevande e dell'attività alberghiera, nonché modifica all'art. 74 della L.P. 29 Aprile 1983, n. 12 in materia di personale ”. 
  •  Legge provinciale 15/05/2002 n. 7 “Disciplina degli esercizi alberghieri ed extra-alberghieri e promozione della qualità della ricettività turistica  ”.
  •  Regolamento di esecuzione della legge provinciale 15 maggio 2002 , n. 7 DPP 25 settembre 2003 n. 28-149/Leg. 

Albergo diffuso - Apertura, cessazione e modifiche

  • Informazioni per presentare, tramite SUAP telematico, la S.C.I.A. per l'apertura, il subentro o variazioni strutturali oppure la comunicazione di  modifiche societarie o la cessazione relativamente ad un albergo diffuso.

  • Servizio di competenza: SVILUPPO ECONOMICO STUDI E STATISTICA

Aiutaci a migliorare questa pagina

© 2019 Comune di Trento powered by ComunWEB con il supporto di OpenContent Scarl