Pillola1: Il Regolamento sull'amministrazione condivisa e le sue finalità (Art.1)

Ecco la prima pillola per capire le finalità e le dinamiche sulla collaborazione tra cittadini e Amministrazione per valorizzare i beni comuni della città!

Il “Regolamento sulla collaborazione tra cittadini ed amministrazione per la cura e la rigenerazione dei beni comuni urbani” è stato approvato dal Comune di Trento nel marzo del 2015. Redatto da Labsus - Laboratorio per la Sussidiarietà e adottato per la prima volta a maggio 2014 dal Comune di Bologna, il Regolamento si è diffuso in ben oltre 100 comuni di tutta Italia.

Come sottolinea il presidente di Labsus, Gregorio Arena, “il Regolamento è lo strumento giuridico che trasforma le capacità nascoste degli abitanti di una città in interventi di cura dei beni comuni” offrendo un quadro normativo chiaro alle iniziative di cittadinanza attiva già in essere e stimolando ulteriori proposte per migliorare la qualità della vita nel contesto urbano. In quest'ottica il Regolamento rappresenta una svolta importante che porta la comunità a essere partecipe dell'elaborazione e dell'attuazione delle soluzioni ai problemi che la riguardano. Si passa così dalla logica tradizionale secondo cui i cittadini sarebbero destinatari passivi di decisioni prese dall'alto, a quella innovativa dell'amministrazione condivisa in cui diventano protagonisti.

Link esternoLabsus - laboratorio per la sussidiarietà

Lunedì, 06 Marzo 2017 - Ultima modifica: Martedì, 21 Marzo 2017

Aiutaci a migliorare questa pagina

© 2019 Comune di Trento powered by ComunWEB con il supporto di OpenContent Scarl