Certificazione di qualità dei servizi funerari e cimiteriali

Conseguita nel 2010 la certificazione del sistema gestione qualità per l'attività di "Erogazione di servizi funerari e di gestione dei cimiteri".

In data 10 giugno 2010  gli ispettori della società di certificazione incaricata, al termine di approfondita ispezione sia documentale che sul campo, hanno concesso il benestare per il rilascio della certificazione di qualità secondo la norma UNI EN ISO 9001, il cui obiettivo primario è la soddisfazione dell’utente/cliente attraverso la gestione di un sistema organizzativo orientato al miglioramento continuo. La certificazione riguarda tutte le attività del Servizio servizi funerari sia quelle di tipo commerciale (trasporti e onoranze funebri, vendita cofani funebri, fiori ed altri articoli funerari, raccolta necrologi e fornitura memorie e manifesti), sia quelle istituzionali quali la gestione delle camere mortuarie e di tutte le operazioni cimiteriali, la manutenzione dei cimiteri, la gestione delle concessioni cimiteriali. Si tratta indubbiamente di un traguardo importante e di prestigio per l’Amministrazione comunale che rappresenta il coronamento di un percorso verso l’eccellenza avviato da qualche anno , partendo dall’adozione della Carta dei servizi funerari e cimiteriali, dalla mappatura dei processi, dalle indagini sulla soddisfazione degli utenti e dalla predisposizione di una apposita area tematica sul sito web del Comune ai riconoscimenti ottenuti per la partecipazione ad iniziative (Fiori viola edizione 2008 e 2009) promosse da Sefit- Federutility- Confservizi (associazione dei gestori pubblici di servizi funerari e cimiteriali alla quale aderisce anche il Comune di Trento).

La certificazione, conseguita nel 2010, avendo la stessa durata triennale, è stata rinnovata nel 2013 e nel 2016 e confermata, a seguito dell'esito positivo delle visite ispettive (audit di sorveglianza) effettuate dall'organismo di certificazione incaricato, nel 2017 e 2018.

Aiutaci a migliorare questa pagina

© 2019 Comune di Trento powered by ComunWEB con il supporto di OpenContent Scarl