GdM 30 - Tempi di erogazione dei contributi

In questa sezione trovano spazio i documenti pubblici prodotti dal GdM per tutti gli utenti

Obiettivi: Migliorare la rilevazione dei tempi per l'erogazione dei contributi nei diversi campi (cultura,
solidarietà internazionale, turismo, sport, circoscrizionali, sociali) con l'obiettivo di
omogeneizzarne le modalità di effettuazione della rilevazione.
Ottenere un miglioramento complessivo dei tempi di conclusione delle procedure.

Il Gruppo nel perseguire gli obiettivi di miglioramento rispetto alla rilevazione dei tempi per l'erogazione dei contributi e di miglioramento complessivo dei tempi di conclusione delle procedure deve tenere presente anche le seguenti linee guida ed i seguenti vincoli

Linee guida

• garantire una rilevazione dei tempi rispettosa dell’impostazione della normativa in
materia di procedimento in particolare per quanto riguarda l’unitarietà del procedimento
stesso a prescindere dalla responsabilità delle singole fasi;
• ridurre il più possibile i tempi di attraversamento che non producono valore rispetto al
risultato finale
• analizzare in particolare lo snodo procedurale del passaggio dal servizio di merito alla
partita contabile
• utilizzare ed aggiornare in esito alle proposte del gruppo la mappatura dei processi
coinvolti
• tenere conto delle specificità dei contributi erogati (diversi per tipologia, beneficiario,
attività finanziata, periodicità delle erogazioni)

Vincoli
• Rispetto norme e tempi in materia di procedimento, contabilità e fiscalità, e normativa di
settore
• invarianza della spesa
• rispetto del principio del “digital first”

download

Scheda componenti e obiettivi del GdM30
File GdM n.30 Contributi Scheda componenti e obiettivi-1.pdf (55,37 kB)

Aiutaci a migliorare questa pagina

© 2020 Comune di Trento powered by ComunWEB con il supporto di OpenContent Scarl