Rimborso di somme non dovute versate per il servizio di ristorazione scolastica nelle scuole d'infanzia provinciali

Con il sistema prepagato utilizzato per il servizio di ristorazione nelle scuole d'infanzia provinciali, a conclusione del ciclo scolastico oppure nel caso di cessata frequenza del servizio in corso d'anno, può essere richiesto il rimborso di eventuali crediti residui secondo le modalità  e nei termini sottoindicati.

Chi può richiedere

I titolari del credito residuo per il servizio di ristorazione scolastica nelle scuole provinciali dell'infanzia del Comune di Trento.

Dove rivolgersi

Servizio servizi all’infanzia, istruzione e sport - Ufficio istruzione e sport - Via Alfieri 6

Per informazioni telefonare
0461/884178 -0461/884861
Tempi di attesa

Il termine per la conclusione del procedimento (adozione del provvedimento di rimborso) è di 60 giorni dalla data di scadenza del termine semestrale di presentazione delle domande.

Come fare / Cosa fare

Per la domanda di rimborso è necessario presentare al Servizio Servizi all'Infanzia Istruzione e Sport, entro il 31 luglio ed il 31 gennaio di ogni anno, apposita richiesta utilizzando l'allegato modulo 1880.

Gli importi inferiori ad euro 5,16 non saranno, per motivi di economicità, oggetto di rimborso.

Nel caso in cui il modulo venga inviato per posta, si ricorda di allegare copia di documento di identità in corso di validità.

Riferimenti normativi

Codice civile ex art. 2033 e ex art. 2041.

Art.59 comma 10 del Regolamento di Contabilità approvato con deliberazione consiliare numero 136 di data 23/11/2016.

Martedì, 21 Febbraio 2017 - Ultima modifica: Mercoledì, 18 Settembre 2019

Aiutaci a migliorare questa pagina

© 2019 Comune di Trento powered by ComunWEB con il supporto di OpenContent Scarl