Faq

Domande frequenti sui servizi alla prima infanzia

  • Quando posso fare l'iscrizione al nido?

Dal 1 settembre al 30 aprile per il settembre successivo. Nella domanda è possibile indicare la disponibilità ad essere contattati anticipatamente in caso di disponibilità di un posto nell'anno educativo in corso ovvero prima della pubblicazione della graduatoria di maggio.

  • Quali documenti servono per presentare la domanda di ammissione al nido?

Documento di identità del genitore che presenta la domanda e attestazione ICEF per i servizi alla prima infanzia a nome del bambino da iscrivere

È inoltre possibile sperimentare direttamente presso il Servizio Servizi all'infanzia, istruzione e sport la presentazione della domanda tramite il nuovo servizio online con il supporto di un operatore dedicato. Per la compilazione online della domanda è sufficiente attivare la propria Tessera Sanitaria / Carta Provinciale dei Servizi (CPS) e prendere appuntamento utilizzando il servizio di prenotazione del Comune.
I primi 80 partecipanti alla sperimentazione riceveranno come riconoscimento un kit completo del cittadino digitale. Per accedere > iscrizione on line

  • La presentazione dell'attestazione ICEF è obbligatoria?

NO. La presentazione dell'indicatore icef va fatta solo se si intende far valere il punteggio per la condizione economica e patrimoniale del nucleo. Infatti, se il valore dell'indicatore è inferiore a 0,3848, la sua presentazione consente di ottenere punteggio ma se il valore è pari o superiore a questo limite o se il genitore non intende avvalersi del punteggio relativo, si può anche non presentare.

  • Siamo una coppia di genitori residenti fuori comune ma lavoriamo a Trento. E' possibile presentare domanda di ammissione al nido?

NO. Possono presentare domanda di ammissione ai nidi d'infanzia comunali i genitori di bambini residenti nel Comune di Trento con almeno un genitore.

  • Posso trasferire il mio bambino a un nido diverso da quello che sta frequentando?

NO. Dopo l'ammissione ad un nido d'infanzia non sono concessi trasferimenti. Solo in caso di documentate gravità ed in relazione alla disponibilità di posti il Dirigente può autorizzare il trasferimento che non è comunque consentito nel corso dell'anno educativo ma decorre dall'anno educativo successivo.

  • Voglio ritirare il bambino dal nido. Cosa devo fare?

Basta compilare il modulo di dimissioni dal servizio direttamente al nido almeno quindici giorni prima dell’ultimo giorno di frequenza.

Aiutaci a migliorare questa pagina

© 2019 Comune di Trento powered by ComunWEB con il supporto di OpenContent Scarl