Iscrizione al nido

Informazioni su come si accede al servizio, periodo di pubblicazione delle graduatorie e modalità di accettazione del posto assegnato

La domanda di ammissione ai nidi d’infanzia comunali può essere presentata dal 1 settembre al 30 aprile precedenti il periodo di erogazione del servizio (da inizio settembre a fine luglio).

È possibile presentare domanda sia per il servizio di nido a tempo pieno sia per il servizio a tempo parziale, indicando in entrambi i casi al massimo due preferenze.

La prima scelta, nel caso della domanda a tempo pieno, è vincolata alla residenza del bambino ed effettuata fra i nidi collocati nella propria area di utenza (vedi allegato) mentre la scelta dei nidi d'infanzia a tempo parziale è libera rispetto alle strutture disponibili.

Nella domanda il richiedente indica:

  • le sue complete generalità;
  • la situazione complessiva del bambino e del nucleo familiare di riferimento;
  • la situazione economica del nucleo familiare attraverso l'attestazione ICEF rilasciata da un CAF abilitato (se si intende avvalere di questo punteggio);
  • il/i nido/i prescelto/i;
  • ogni altro elemento utile ad acquisire d'ufficio le informazioni dichiarate nella domanda

Il dirigente competente entro il 15 maggio forma e approva la graduatoria annuale per ciascuna tipologia di nido d’infanzia e stabilisce adeguate forme di pubblicizzazione. La graduatoria elenca le posizioni e le assegnazioni in base ai posti disponibili in ciascun nido d’infanzia.

L'assegnazione al nido viene effettuata seguendo l'ordine di posizione in graduatoria tenuto conto dei posti disponibili in ogni struttura, distinti per fasce d’età, applicando una flessibilità massima di tre mesi per favorire la composizione di gruppi omogenei.

Entro i termini stabiliti nell’atto di approvazione della graduatoria o entro due giorni lavorativi dalla comunicazione per le assegnazioni dei posti disponibili dopo la prima assegnazione o in corso di anno educativo (comma 3 e 4 dell’art. 16 del Regolamento), il genitore è tenuto ad accettare formalmente il posto.

La mancata accettazione del posto o il mancato perfezionamento dell’accettazione, è considerata tacita rinuncia con la conseguente cancellazione del bambino o della bambina dalla graduatoria per quel nido.

Chi può richiedere

Possono fare richiesta di iscrizione al servizio di nido d’infanzia a tempo pieno e/o tempo parziale i genitori o chi ne fa le veci (tutore o affidatario) di bambini con età inferiore ai 3 anni residenti nel Comune di Trento con almeno un genitore.

Dove rivolgersi

Puoi procedere in autonomia usando il servizio di iscrizione al nido sullo sportello online

Ulteriori informazioni presso Il Servizio Servizi per l'infanzia, istruzione e sport - Via Alfieri 6 in orario di apertura al pubblico

Quanto costa

Per la domanda di ammissione al nido non è prevista alcuna spesa in quanto esente da imposta di bollo.

Per l'accettazione del posto assegnato l’attuale quota dell'anticipo tariffario è di € 150,00 (o di € 40,60 per bambini appartenenti a nuclei familiari con indicatore ICEF inferiore o pari a 0,05 come dichiarato all'atto della domanda di ammissione) e deve essere versata con bonifico bancario o presso la tesoreria comunale della Unicredit Banca S.p.a. COD. IBAN IT 73 I 02008 01820 000001202801 indicando nella causale il cognome e nome del bambino e il nido accettato.

Tempi di attesa

Le domande presentate dal mese di settembre al mese di aprile sono valide per le ammissioni dell’anno educativo successivo.

La graduatoria annuale per ciascuna tipologia di nido d’infanzia viene approvata entro il 15 maggio. In caso di disponibilità di posti in corso d'anno il dirigente competente può elaborare graduatorie mensili delle domande presentate ai fini della graduatoria per l’anno educativo successivo con i medesimi criteri delle graduatorie annuali eventualmente esaurite ed in riferimento ai posti disponibili in ogni nido d'infanzia e distinti per fasce d'età.

Dopo l'accettazione del posto l'Amministrazione comunica la data di inizio ambientamento al nido d'infanzia stabilita sulla base di valutazioni pedagogico-educative ed organizzative e che avviene, indicativamente, tra l'1 settembre e il 15 ottobre.

Come fare / Cosa fare

Per presentare domanda di ammissione al nido è possibile:

1. Utilizzare in autonomia il servizio disponibile sullo sportello online

2. Recarsi presso l’Ufficio servizi per l’infanzia - Via Alfieri 6 in orario di apertura al pubblico, scegliendo tra due modalità:

  • Compilazione online con postazione dedicata e aiuto da parte di un operatore - servizio su prenotazione
  • Compilazione tradizionale allo sportello fisico dei moduli cartecei (Modulo 1876/77 - Domanda di ammissione al nido d'infanzia a tempo pieno/parziale)

Per accettare il posto assegnato è possibile scegliere una delle due opzioni:

1. Recarsi presso l’Ufficio servizi per l’infanzia - Via Alfieri 6 in orario di apertura al pubblico

2. Invio alla casella di posta certificata del Servizio della seguente documentazione:

  • Modulo 1866 - Accesso ai nidi d'infanzia
  • ricevuta dell’avvenuto pagamento dell’anticipo tariffario
  • attestato di “conformità dello stato vaccinale” rilasciato dall'Azienda provinciale per i servizi sanitari
download

Criteri e modalità di presentazione delle domande, formazione delle graduatorie, assegnazione e accettazione del posto: allegato alla deliberazione Giunta comunale 28.08.2018 n. 154
File ALLEGATO 2_CRITERI.pdf (110,98 kB)

download

Aree di utenza: deliberazione Giunta comunale n. 142/2015
File aree_di_utenza.pdf (302,02 kB)

Mercoledì, 30 Dicembre 2015 - Ultima modifica: Mercoledì, 14 Agosto 2019

Aiutaci a migliorare questa pagina

© 2019 Comune di Trento powered by ComunWEB con il supporto di OpenContent Scarl