Servizio di targatura della bicicletta promosso dall’Amministrazione comunale per incentivare l’uso della bici e contrastare il fenomeno dei furti.

Bici card

Promosso dall’Amministrazione comunale per incentivare l’uso della bicicletta e contrastare il fenomeno dei furti, il servizio “Targa la bici”, nato nel maggio 2010, è attivo ogni giovedì mattina con orario 9.00 – 13.00.

Il servizio si effettua su prenotazione secondo le modalità di iscrizione di seguito riportate.

Cos’è “Targa la Bici”

Il servizio “Targa la bici” consiste nella marcatura, ovvero nella punzonatura con tecnica indelebile, del codice fiscale del proprietario sul telaio della bicicletta, così da consentire, nei casi di ritrovamento della bicicletta, di rintracciare agevolmente il legittimo proprietario.
Si tratta di un servizio del tutto gratuito messo a disposizione di chi usa abitualmente la bici in città eseguibile su ogni tipo e modello di bicicletta, fatta eccezione per quelle con telaio in carbonio.

Dove rivolgersi
Come fare / Cosa fare

Come iscriversi
L’operazione di marcatura è eseguita solo su prenotazione
E’ possibile iscriversi preventivamente al servizio con le seguenti modalità:

oppure

  • consegnare il modulo compilato e firmato, unitamente alla fotocopia del documento di riconoscimento indicato nel modulo di registrazione, all'Ufficio Mobilità del Progetto Mobilità e Sicurezza dei Lavoratori o all’URP nell’orario di apertura al pubblico.

In base all’ordine di presentazione dei moduli di registrazione verrà stilata una lista di prenotazione. Gli utenti prenotati al servizio verranno contattati telefonicamente per fissare la data della marcatura.

Iscrizione per i minorenni
Le biciclette dei minori possono essere targate con il proprio codice fiscale o con quello del genitore richiedente. 

Nel primo caso il modulo d'iscrizione deve essere compilato con i dati del minore e firmato dal genitore, il quale allegherà copia del proprio documento d'identità e quello del figlio.

Nel secondo caso il modulo d'iscrizione deve essere compilato con i dati del genitore, firmato dallo stesso e completo della copia del proprio documento d'identità.

Come funziona

Per effettuare l'operazione di marcatura è necessario presentarsi, previa prenotazione, muniti di:

  • bicicletta
  • tesserino sanitario con indicato il codice fiscale a barre
  • documento di riconoscimento indicato nel modulo di registrazione

Successivamente all’operazione di marcatura verrà rilasciata una card contenente i dati del proprietario e della bicicletta che dovrà essere conservata dal proprietario della bicicletta quale documento di proprietà.

Cosa fare in caso di vendita o cessione

L'eventuale passaggio di proprietà della bicicletta deve essere comunicato all'Ufficio Mobilità del Progetto Mobilità e Sicurezza dei Lavoratori che provvederà ad aggiornare il database e a rilasciare al nuovo proprietario una nuova card con i propri dati.

Cosa fare in caso di furto

Il proprietario che ha subito il furto della bicicletta deve presentare denuncia presso la Questura o i carabinieri (portando con sé la propria card per consentire agli agenti di accedere al database di "Targa la Bici") e contemporaneamente comunicare il fatto anche all'Ufficio Mobilità del Progetto Mobilità e Sicurezza dei Lavoratori per l'aggiornamento del database.

Immagini

Venerdì, 27 Gennaio 2017 - Ultima modifica: Lunedì, 15 Luglio 2019

Aiutaci a migliorare questa pagina

© 2019 Comune di Trento powered by ComunWEB con il supporto di OpenContent Scarl