Fontana dei Cavalli

Detta “lavamàn del sindaco” per via della sua forma a catino, si tratta di una grande vasca con 150 getti lungo il perimetro che spruzzano l’acqua verso il centro.

foto di Stefania Riccadonna

Originariamente vi era stata posta una scultura realizzata nel 1956 da Eraldo Fozzer, raffigurante i corpi nudi di due Naiadi, che la mitologia greca indica come ninfe dell'acqua portatrici di fecondità e che erano quindi state rappresentante protese nel movimento del nuoto. Pare che la statua sia stata poi rimossa a seguito delle proteste dei cittadini, scandalizzati dalla nudità delle figure, e nel 1983 fu sostituita con un'altra rappresentante due cavalli stilizzati, sempre opera di Eraldo Fozzer. La scultura delle Naiadi venne invece acquistata nel 1960 dal Comune di Bolzano e collocata sulla fontana che si trova ancora oggi in Piazza del Tribunale.

Indirizzo
Piazza Venezia, Trento
Collocazione geografica

Come arrivare

Immagini

Venerdì, 07 Giugno 2019

Aiutaci a migliorare questa pagina

© 2019 Comune di Trento powered by ComunWEB con il supporto di OpenContent Scarl