Asilo nido “Rodari”, opere di adeguamento antincendio e rifacimento manto di copertura

L'edificio di via Giovannelli 6 che ospita oltre alla scuola provinciale per l'infanzia anche l'asilo nido andava adeguato al Decreto del Ministero dell’Interno 16 luglio 2014 per le norme anti-incendio.

Il progetto prevede anche la sostituzione del manto di copertura attualmente in zinco-titanio in precario stato di conservazione con un nuovo manto in lamiera zincata preverniciata aggraffata.

Vista la natura dei lavori – 300mila euro il costo complessivo - se ne prevede l'esecuzione in due lotti distinti per categorie di lavorazione al fine di ridurre i tempi per l'esecuzione degli stessi.

Gli interventi del lotto 1 saranno realizzati nel periodo di chiusura dell'asilo nido e cioè dal dal 22/6/2019 al 29/6/2019 e dal 1/8/2019 al 30/8/2019, mentre per gli interventi del lotto 2 sulla copertura sono previsti in 60 giorni naturali e consecutivi a partire dal 1° luglio 2019.

1° lotto

Gli interventi di adeguamenti previsti nell'asilo nido e relativi al 1° lotto sono:

  • realizzazione protezione al fuoco minimo EI 45 al piano terra nel vano scala verso i locali della scuola materna tramite la realizzazione di parete in cartongesso e la protezione con lastra spessore minimo 10 mm in silicati cementizi della tramezza esistente realizzata in verso il piano seminterrato;
  • realizzazione di adeguamento sulle strutture portanti quali i pilastri interni in acciaio, i pilastri in acciaio esterni corpo B piano primo, il solaio di base sezione divezzi e lattanti in acciaio verso l’esterno corpo B piano primo e la struttura portante in acciaio della copertura piano secondo con rivestimento intumescente solvente per metalli con spessore del film secco da 800 a 1300 micron da calcolarsi in base all’elemento portante;
  • realizzazione nuove strutture dell’ingresso dal vano scala;
  • tramezza di nuova realizzazione su locale per accesso ascensore;
  • realizzazione placcaggio tramezza di separazione tra sezione medi con laboratorio e ingresso con pannello in silicato cementizio;
  • realizzazione placcaggio con pannelli di silicato cementizio di pareti locali quadri, parete tra locale UTA e lavanderia, parete accesso alla lavanderia, parete tra lavanderia e locale ufficio e parete deposito.

Il vano scala esistente, ad uso esclusivo dell’asilo nido, deve garantire caratteristiche di resistenza al fuoco minimo EI 45 per cui sono previsti i seguenti lavori:

  • realizzazione nuova parete in cartongesso a piano primo con le due porte di accesso all’asilo nido;
  • realizzazione di bussola in cartongesso con due porte vetrate per accesso a piano secondo ovvero ai locali di servizio dell’asilo nido;
  • rivestimento della struttura portante della scala realizzata in acciaio a vista con rivestimento intumescente solvente per metalli con spessore del film secco da 800 a 1300 micron;
  • posa in opera di nuove porte di accesso al vano scala con caratteristiche di tenuta EI60, dotate di congegno di auto chiusura e maniglione antipanico;
  • posizionamento serrande tagliafuoco sui canali aria da installarsi nel locale UTA a piano secondo e collegamento col sistema di rivelazione incendi in modo da disattivare immediatamente l’impianto in caso di incendio;
  • realizzazione nuovi evacuatori di fumo e calore in copertura con superficie utile di apertura non inferiore a 1 mq.

Per quanto riguarda l'impiantistica si interverrà su:

  • verifica puntuale del sistema di ventilazione meccanica controllata per sezionamento opportuno conforme ai nuovi compartimenti antincendio;
  • installazione serrande tagliafuoco nel locale trattamento aria a piano secondo;
  • collegamento motore impianto trattamento aria con impianto rivelazione incendi per fermare istantaneamente la ventilazione in caso di incendio;
  • realizzazione nuovo impianto rivelazione incendi.

2° lotto

Gli interventi di sostituzione del manto di copertura relativi al 2° lotto sono:

  • rimozione e smaltimento manto esistente
  • posa in opera di schermo sottotegola impermeabile
  • posa in opera di strato separatore in poliestere antirombo per permettere la ventilazione della soprastante lamiera
  • posa in opera di manto di copertura a corsi aggraffati nel colore come l'esistente e dello spessore di 6/10 di mm; fra i corsi verrà posto debita guaina impermeabile nell'aggraffatura
  • fornitura e posa di linea vita sulla sommità delle coperture
  • fornitura e posa di n. 3 evacuatori di fumo posti sul vano scala e nel locale macchine ascensore
  • fornitura e posa di lattonerie di finitura quali converse, compluvi, colmi areati
  • fornitura e posa di canali di gronda e fornitura e posa di fermaneve

Martedì, 11 Dicembre 2018 - Ultima modifica: Lunedì, 24 Dicembre 2018

Aiutaci a migliorare questa pagina

© 2019 Comune di Trento powered by ComunWEB con il supporto di OpenContent Scarl