Attività del Consiglio

Consiglio comunale

Consiglio comunale

Gli atti del Consiglio si distinguono in:

Deliberazioni

Le deliberazioni del Consiglio comunale sono gli atti con i quali il Consiglio comunale esprime ufficialmente la propria volontà. In particolare, il Consiglio approva con deliberazione i regolamenti, il bilancio, le mozioni, gli ordini del giorno, gli atti di programmazione, nonché ogni altro atto di propria competenza.

Interrogazioni

L’interrogazione è la domanda rivolta al Sindaco ed alla Giunta comunale per sapere se un fatto sia vero, quali provvedimenti l'Amministrazione ha adottato od intenda adottare, o comunque per sollecitare informazioni o spiegazioni sull'attività dell'Amministrazione comunale.

Nel presentare un'interrogazione il Consigliere può chiedere risposta scritta.

Interpellanze

L’interpellanza è la domanda rivolta al Sindaco per conoscere i motivi della condotta dell'Amministrazione comunale ed i suoi intendimenti su un determinato argomento.

Mozioni

La mozione è la proposta di impegnare l'Amministrazione comunale ad adottare iniziative od interventi di propria competenza. Può altresì, consistere nell'espressione di un giudizio o nella formulazione di un indirizzo sul comportamento del Sindaco o della Giunta comunale nella conduzione di un determinato affare. La mozione attiene alle competenze del Consiglio comunale individuate dalla legge o comunque può essere espressione della sua funzione di indirizzo e di controllo politico ed amministrativo. La mozione può recare l'espressione di obiettivi, intendimenti, orientamenti, criteri di comportamento o criteri informatori dell'attività, rivolti al Sindaco o alla Giunta comunale in ordine a temi, argomenti o questioni specifiche di carattere politico o amministrativo rientranti nella sfera di competenza dell'Amministrazione comunale, ovvero rivolti ad altri Enti od organi istituzionali.

Normalmente le mozioni vengono trattate in aula dopo le proposte di deliberazione ma, in casi particolari dovuti alla rilevanza dell’argomento o all’urgenza delle decisioni da adottare, alla trattazione delle mozioni  possono essere dedicate specifiche sedute del Consiglio.

Domande di attualità

In apertura di adunanza, dopo le comunicazioni al Consiglio comunale, sono presentate le eventuali domande d'attualità formulate dai Consiglieri comunali in relazione ad argomenti d'interesse  comunale su fatti recenti o sopravvenuti e non riconducibili ad una delle questioni da trattare in base all'ordine del giorno dei lavori.

Emendamenti

Gli emendamenti sono delle modifiche che il Consigliere comunale può proporre a un testo deliberativo sottoposto all'approvazione del Consiglio.

Deliberazioni di Consiglio

  • Deliberazioni approvate dal Consiglio comunale a partire dal 1° gennaio 2012.

Mozioni - Ordini del Giorno

  • Elenco mozioni in ordine cronologico

Interrogazioni

  • Interrogazioni scritte e orali

Interpellanze

  • Elenco interpellanze in ordine cronologico

Domande di attualità

  • Elenco domande di attualità in ordine cronologico

Aiutaci a migliorare questa pagina

© 2019 Comune di Trento powered by ComunWEB con il supporto di OpenContent Scarl