Presidenza del Consiglio comunale

Sezione dedicata alla Presidenza del Consiglio: composizione e competenze.

Presidente: Salvatore Panetta

Vicepresidente: Vittorio Bridi

Elezione

Il Presidente

Il  Presidente del Consiglio comunale è eletto, secondo il Regolamento interno, dal Consiglio medesimo, con votazione a scrutinio segreto ed a maggioranza dei due terzi dei Consiglieri comunali assegnati.

Se nessun candidato ottiene tale maggioranza, si vota ulteriormente ed è eletto chi  ottiene  la maggioranza assoluta dei voti dei Consiglieri comunali assegnati.

Se anche alla seconda votazione nessuno è  eletto, si passa al ballottaggio tra i due candidati con il maggior numero di voti.

In caso di parità di voti, è  eletto il Consigliere comunale più anziano di età.

Il Vicepresidente

II Vicepresidente del  Consiglio comunale  è eletto subito dopo il Presidente del Consiglio  comunale con un'unica votazione nella quale risulta eletto il Consigliere che ottiene il maggior numero di voti. In caso di parità di voti si procede al ballottaggio fra i candidati che hanno ottenuto lo stesso numero di voti. In caso di ulteriore parità risulta eletto il Consigliere più anziano d'età.

Il Presidente del Consiglio comunale, il Vicepresidente possono essere revocati su proposta motivata sottoscritta da un terzo dei Consiglieri assegnati.

Competenze

Il Presidente

Il Presidente del Consiglio comunale rappresenta il Consiglio comunale, lo convoca e lo presiede, tutela le prerogative dei Consiglieri comunali e garantisce l'esercizio effettivo delle loro funzioni, assicura il regolare funzionamento del Consiglio comunale e delle sue articolazioni.

Il Presidente

  • coordina il lavoro delle Commissioni consiliari;
  • convoca e presiede la Commissione permanente dei Capigruppo al fine di definire la programmazione dell'attività consiliare;
  • garantisce i Consiglieri che le funzioni di controllo sull’operato della Giunta ad essi demandate possano esercitarsi pienamente;
  • si fa tramite verso la Giunta affinché alle richieste dei Consiglieri sia risposto tempestivamente e che le strutture burocratiche del Comune si rendano disponibili alla massima collaborazione;
  • ha rapporti costanti con la Segreteria generale e con l’Ufficio del Consiglio comunale;
  • verifica l’attuazione degli ordini del giorno adottati dal Consiglio e trasmette semestralmente a tutti i Consiglieri una relazione su quanto svolto dalla Giunta in esecuzione degli indirizzi consiliari (vedi – "Il ruolo di indirizzo del Consiglio comunale. La Relazione semestrale del Presidente.").
  • rappresenta l'intero Consiglio e mantiene i rapporti esterni, sia con i Presidenti e i Consiglieri di altri Consigli comunali, sia con gli altri Enti e Istituzioni locali che chiedano di interloquire con il Consiglio.

Il Vicepresidente

Il Vicepresidente del Consiglio comunale coadiuva il Presidente nell’esercizio delle sue funzioni e lo sostituisce in caso di assenza, impedimento temporaneo.

Nel caso di impossibilità del Vicepresidente, le sue funzioni sono esercitate dal Consigliere più anziano di età.

Il Consigliere Anziano

Il Consigliere anziano convoca la prima riunione del Consiglio comunale neo eletto e la presiede fino alla elezione del Presidente del Consiglio comunale.

Presidente
Vicepresidente

Presidente

Panetta Salvatore

  • Presidente del Consiglio
  • Gruppo di appartenenza: Gruppo Misto

Vicepresidente

Bridi Vittorio

  • Vicepresidente del Consiglio
  • Gruppo di appartenenza: Lega Nord Trentino

Giovedì, 22 Ottobre 2009 - Ultima modifica: Martedì, 03 Dicembre 2019

Aiutaci a migliorare questa pagina

© 2019 Comune di Trento powered by ComunWEB con il supporto di OpenContent Scarl