Il Maestro Aldo Fronza

 

1998 - 2010 Aldo Fronza

 

Figlio d’arte di quel Bepi Fronza precedente maestro del sodalizio,

porta nuova linfa e nuovi spunti di apprendimento.

La scelta del nuovo Maestro fu anche decisa per avere una continuità d’insegnamento.

Egli infatti accettò con entusiasmo questo nuovo impegno, malgrado già impegnato nella direzione di altri due Cori: quello A.N.A. di Trento ed il Coro Alpino di Mori.

Fronza seppe trasmettere ai suoi ragazzi l’idea che il cantare assieme deve essere un modo diretto e semplice per esprimere i propri sentimenti e nello stesso tempo il radicamento alla propria terra, usando la voce per comunicare a grandi distanze i messaggi del cuore, tra l’eco delle vallate e le pareti rocciose: un mondo di tradizioni, di costumi e colori che hanno il sapore vero delle nostre montagne.

Con lui ogni concerto è stato uno stretto legame con le canzoni e la storia musicale trentina, un affresco sonoro che ha espresso non solo canzoni della nostra terra, ma ha spaziato in altre realtà e tradizioni canore saputo portare testi che puntavano sulla collettività, rifuggendo dalle mode effimere dei nostri giorni.

Aiutaci a migliorare questa pagina

© 2019 Comune di Trento powered by ComunWEB con il supporto di OpenContent Scarl