Attiva la carta

Come ottenere le credenziali di Spid (Sistema pubblico di identità digitale) e/o attivare la propria tessera sanitaria (Carta provinciale dei servizi - Cps) in modo da poter utilizzare i servizi online di Comune, Provincia e di tutta la PA italiana.

L'accesso ai servizi online della pubblica amministrazione è possibile tramite:

  • credenziali Spid
  • la propria tessera sanitaria (Carta provinciale dei servizi-Cps) attivata
  • una Carta nazionale dei servizi (Cns) rilasciata da altre regioni italiane o da istituti come Camera di Commercio

Qui di seguito come comportarsi in base ai diversi dispositivi:

Spid

Spid (Sistema pubblico di identità digitale) è la soluzione promossa da governo e Agenzia per l'Italia digitale (AgID) per accedere ai servizi online di tutta la PA italiana con un' unica identità digitale sia da computer che da tablet e smartphone.

Per ottenere Spid occorre scegliere uno tra i gestore di Identità Digitale accreditati da AgID. Tutti offrono Spid gratuitamente. Informazioni dettagliate e sempre aggiornate su come ottenere queste credenziali sono disponibili sulla pagina ufficiale di Spid .

Spid è la modalità preferibile per l'accesso ai servizi online e a regime potrà diventare la sola. È consigliato richiederla quindi anche a chi ha già attivato la propria tessera sanitaria.

In questo caso è possibile ottenere Spid direttamente online in modo semplice e veloce, come spiegato sulla pagina "Richiedi Spid" del portale dei servizi online provinciale .

Tessera sanitaria/Carta provinciale dei servizi (Cps)

In Trentino la tessera sanitaria funge anche da Carta provinciale dei servizi (Cps) e permette l'accesso ai servizi online.

Per poterla utilizzare occorre però avere a disposizione il PIN (cioè una password, allo stesso modo dell'uso della SIM del proprio cellulare), che viene rilasciato al momento dell'attivazione.

Per attivare la propria tessera sanitaria/Cps  è necessario recarsi presso uno degli sportelli abilitati muniti della propria tessera sanitaria/Cps e di un documento di identità valido, e richiedere i codici PIN/PUK.

Gli sportelli abilitati all'attivazione della CPS presenti a Trento si trovano presso:

  • Urp della Provincia – piazza Dante 15
  • Azienda provinciale per i servizi sanitari – Centro per i servizi sanitari Palazzina C – viale Verona
  • Comune di Trento – Anagrafe (sede centrale) – piazza di fiera 17

In alternativa ci si può recare presso la sede di tutte le circoscrizioni:

  • Gardolo - piazzale L. Groff 2
  • Meano - via delle Sugarine 26
  • Bondone - Sopramonte - via di Revolta 4
  • Sardagna - via G. Bucelleni 1
  • Ravina/Romagnano - via Val Gola 2
  • Argentario - Cognola - piazza dell'Argentario 2
  • Povo - via don Tommaso Dallafior 3
  • Mattarello - via G. Poli 4
  • Villazzano - via della Villa 6
  • Oltrefersina - via la Clarina 2/1
  • Centro Piedicastello - corso M. Buonarroti 45
  • S. Giuseppe S. Chiara - via C.A. Martini, 4

N.B. Al momento dell'attivazione della carta, in uno qualsiasi degli sportelli abilitati, verrà anche fornito gratuitamente un dispositivo da collegare al PC per la lettura della carta (uno per nucleo familiare)

Carta nazionale dei servizi (Cns)

Chi risiede in un'altra regione italiana e ha una tessera sanitaria/Carta nazionale dei servizi o ha ricevuto un dispositivo di firma digitale e di autenticazione (ad esempio dalla Camera di commercio) su cui è riportata la dicitura Cns (Carta nazionale dei servizi) può utilizzarla (al posto di Spid o della tessera sanitaria/Cps) per l'accesso ai servizi online del Comune e a quelli proviniciali.

Lunedì, 20 Maggio 2019 - Ultima modifica: Lunedì, 21 Ottobre 2019

Aiutaci a migliorare questa pagina

© 2019 Comune di Trento powered by ComunWEB con il supporto di OpenContent Scarl